ComputerMania.org

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Curiosità

Per sapere qual è il nostro numero ID (Identificativo) di Facebook basta scrivere il nostro nome utente come di seguito:
https://graph.facebook.com/nomeutente

Il primo rigo indica il nostro ID

 

Un termine al giorno

Permalink

Permanent Link (link permanente)-Link a un post che rimarrà valido anche quando il post entrerà a far parte dell'archivio del blog e non sarà più visualizzato nell'homepage. Permette di poter effettuare un collegamento a un post che rimarrà funzionante anche in futuro.Permalink

 

Condividi sui Social Networks

Benvenuto su ComputerMania.org

Guida al lettore BancoPosta

E-mail Stampa PDF

Guida al lettore BancoPosta

Per effettuare le operazioni online in assoluta sicurezza, BancoPosta ha creato uno strumento con un elevato livello di sicurezza e affidabilità: il Lettore BancoPosta.

Il sistema si basa sull’utilizzo di due elementi:

1. la carta Postamat con microchip, la carta caratterizzata dalla presenza di un microchip al suo interno, normalmente utilizzata per le operazioni di prelievo e di pagamento;

2. il Lettore BancoPosta, un dispositivo elettronico in grado di leggere il certificato di sicurezza personale che risiede nel microchip della carta Postamat.


Ultimo aggiornamento Mercoledì 11 Gennaio 2012 17:37

Come collegare il portatile ad un televisore analogico

E-mail Stampa PDF


Oggi vedremo come collegare il nostro portatile ad un televisore di vecchio tipo (analogico) tramite un apposito cavo multimediale  A/V, che ci consente in un'unica soluzione di effettuare la connessione.

Nel tutorial ho utilizzato un portatile Toshiba serie P300 con Windows Vista Home Premium e un vecchio televisore Mivar.



E' possibile trovare il cavo in un qualsiasi centro commerciale o su Amazon ad un costo inferiore a 6 Euro. Questo è quello che ho utilizzato nel test:




Il cavo è prodotto da GEBL: www.gebl.net; ma ci sono tante altre marche disponibili.

Come si può vedere nell'immagine, un lato del cavo include un attacco S-VIDEO e uno Audio Stereo e l'altro una comunissima presa SCART:



Ecco la presa del portatile a cui dobbiamo collegare il cavo S-VIDEO:



Ed ecco (a destra) l'uscita per le cuffie (S/P DIF):



Nel caso in cui doveste avere problemi a collegare il cavetto S-VIDEO, potrebbe essere necessario rimuovere con un paio di pinze il piedino di plastica come nell'immagine:



Ecco il risultato finale:







A questo punto accendiamo la TV e impostiamola in modalità AV:



Nel portatile apriamo le impostazioni video cliccando con il tasto destro sul Desktop e scegliendo "Personalizza":



Scegliamo "Impostazioni schermo":



Selezioniamo il monitor secondario e clicchiamo su "Estendi desktop su questo monitor":



Per identificare i monitor clicchiamo sul pulsante "Identifica monitor"; compariranno i numeri di riferimento sui relativi monitor:



A questo punto confermiamo le impostazioni cliccando su "Sì" nella finestrella che si apre:



In questa modalità è possibile visualizzare solo lo sfondo del Desktop nel televisore:



Per attivare la visualizzazione corretta, utilizziamo la seguente combinazione di tasti (può variare in altri modelli di portatile):

+

Sul desktop si aprirà un menu di selezione:



Scegliamo la seconda opzione "LCD+TV":



Ecco il risultato:



Il gioco è fatto!



Ultimo aggiornamento Martedì 15 Novembre 2016 16:17

Un programma leggero e gratuito per masterizzare?! Ecco a voi BurnAware Free

E-mail Stampa PDF

Con BurnAware Free 2.4.3 è possibile masterizzare CD, Glossary Link DVD, Blu-ray, creare compilation, CD Audio, creare e masterizzare immagini e formattare supporti riscrivibili. Il software è leggerissimo e in italiano.

Lo possiamo scaricare cliccando qui.

 


Ultimo aggiornamento Giovedì 05 Gennaio 2012 17:48

Creare una GIF animata da un video di YouTube

E-mail Stampa PDF

 

Oggi scopriamo un sito molto interessante che ci consente di estrapolare uno spezzone da un video di YouTube (della durata massima di 10 secondi; più dura il file più e grande la dimensione finale) in formato GIF; la procedura di creazione è guidata ed è molto semplice. Vediamo insieme come procedere.

 

Ultimo aggiornamento Sabato 14 Gennaio 2012 10:54

Come scoprire se un'immagine è stata ritoccata

E-mail Stampa PDF

Con la guida di oggi proveremo a scoprire se un'immagine è originale o è stata ritoccata.

Come sappiamo su Internet è possibile trovare immagini di ogni tipo, la cui genuinità è spesso messa in discussione anche dal fatto che ormai chiunque può utilizzare un semplice programma o sito di fotoritocco per modificarle.

Ultimo aggiornamento Giovedì 10 Febbraio 2011 17:59

Pagina 5 di 6

SEI QUI: Home