ComputerMania.org

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Registrare un video da msn.com

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Registrare un video da msn.com

In Rete esistono diversi siti web che ci permettono di salvare i video in streaming di siti come  YouTube, Metacafe, Dailymotion, Vimeo, Google Video, Yahoo Video, Facebook Video ecc...



Ecco alcuni link:

http://keepvid.com/
http://keephd.com/
http://www.savevid.com

In questi siti basta inserire l'url del video e avviare il download nel formato o con la qualità preferiti.

Esistono inoltre decine di addons, (come NetVideoHunter, Flash Video Downloader ecc...), per i più diffusi browser che ci consentono di salvare i video in streaming.

Questi strumenti non funzionano però con alcuni siti che trasmettono in streaming utilizzando una tecnologia che si chiama Smooth Streaming.

Finalità di questa nuova tecnologia è quella di ottimizzare e migliorare l’esperienza utente nella fruizione dei contenuti video ad alta definizione sul Web,  permettendo di ovviare agli spiacevoli fenomeni di Glossary Link buffering in visualizzazione, offrendo  la fruizione del video alla massima qualità supportabile in relazione alle condizioni di banda e di capacità di elaborazione presenti nel computer che visualizza il video.

Questa tecnologia di streaming viene utilizzata anche per lo streaming in tempo reale oltre che per il VOD (Video On Demand) attraverso un player video in Silverlight

La trasmissione del contenuto video avviene attraverso l’invio di “Chunk” (pezzi) di video di circa 2 secondi, codificati con uno specifico livello di qualità/bitrate. Durante la riproduzione il player può in qualunque momento, in base alla banda disponibile ed al livello di utilizzo di CPU, richiedere al server la modifica del livello di qualità/bitrate del video, ricevendo così da quel momento in poi “chunk” di video con bitrate differente, offrendo sempre il flusso video al massimo della qualità possibile in base alle condizioni presenti. Tutto questo avviene in modo istantaneo, eliminando i classici fenomeni di blocco immagine e buffering del video.

In poche parole non è possibile salvare direttamente il video in quanto fisicamente non viene "trasmesso" un singolo file in modo diretto.

Come possiamo fare allora per salvare un video che ci interessa? Possiamo utilizzare un programmino di nome Bandicam

L'ultima versione è la 1.8.1 e possiamo scaricarla cliccando qui

La versione free inserisce un watermark del sito web nel video che salviamo e ci consente di registrare fino a 10 minuti di video (tempo utile per registrare video musicali, servizi giornalistici, trailer cinematografici ecc...).

Bandicam a differenza di altri programmi ha molti più controlli, la dimensione dei files salvati è molto ragionevole, è anche in italiano e non c'è stato bisogno di configurare le impostazioni a parte quelle del salvataggio del file.

Inoltre, la qualità audio/video è di buon livello rispetto a programmi gratuiti concorrenti.

Procediamo all'installazione di Bandicam, scegliamo la lingua predefinita e apriamo il programma!Questa è l'interfaccia; Per scegliere dove salvare i files clicchiamo sul pulsante con i puntini evidenziato nell'immagine:



Per lanciare la registrazione di un video e stopparla premiamo il pulsante F12:



Per selezionare l'area del video clicchiamo sul pulsante "Bersaglio" e adattiamo la cornice all'area che ci interessa:



lanciamo il video e lanciamo la registrazione premendo il pulsante F12; la cornice cambierà colore:



Fermiamo la registrazione quando ci interessa e possiamo trovare il file nella cartella che abbiamo impostato in precedenza come predefinita per il salvataggio:

Il gioco è fatto!

justify

SEI QUI: Home