Come trasferire WordPress da remoto in locale con MAMP

Come trasferire WordPress da remoto in locale con MAMP

Indice


Dopo l'importarzione clicchiamo su Cerca, scriviamo "home" nel campo di ricerca e selezioniamo tutte le tabelle dell'elenco. Clicchiamo quindi su Esegui:





Nel record wpji_options (o wp_options) clicchiamo su Mostra:



Clicchiamo su Modifica in corrispondenza della voce selezionata nell'immagine (relativa all'indirizzo del sito web):



Scriviamo quindi l'url del sito come nell'immagine al posto di quello presente:



Confermiamo con Esegui:



Facciamo la stessa cosa con la voce siteurl:



A questo punto apriamo il file wp-config.php che troviamo nella root del nostro sito con il programma Notepad++.



Il programma è anche in versione portable e possiamo trovarlo a questo link (si può usare anche il Blocco note di Windows):
http://www.winpenpack.com/main/download.php?view.385

Modifichiamo quindi i seguenti parametri e al termine salviamo:

define('DB_NAME', 'nomedatabase'); <--inseriamo il nome del database che abbiamo creato prima con Phpmyadmin

/** MySQL database username */ <--inseriamo root come nome utente
define('DB_USER', 'root');

/** MySQL database password */
define('DB_PASSWORD', 'root'); <--inseriamo root come
password (su altri web server, come XAMPP, si può lasciare la password vuota come di seguito: define('DB_PASSWORD', '');

/** MySQL hostname */
define('DB_HOST', 'localhost'); <--scriviamo localhost

Infine accediamo al pannello di controllo del sito e clicchiamo su Impostazioni>Permalink:



Clicchiamo semplicemente su Salva le modifiche per sovrascrivere la struttura esistente dei Permalink con l'indirizzo attuale del sito:



Abbiamo finito!

Sostieni il mio sito con un acquisto qualsiasi su Amazon da questo link:
https://amzn.to/2P3osjl



Letto 2026 volte Ultima modifica il Martedì, 21 Maggio 2019 18:30

Se ti sono stato utile e il mio sito ti sembra interessante supporta il mio lavoro con una donazione libera su Paypal (paypal.me/robertopd79) o dai un'occhiata alla mia "lista dei desideri su Amazon" cliccando sulla seguente immagine:

Richiedi un tutorial