Dimensione testo

Come recuperare i file cancellati con il software EaseUS Data Recovery Wizard

  • Posted on:  Lunedì, 28 Gennaio 2019 05:55
  • Scritto da 

Indice

=================
Avviamo il programma
=================

Ecco l'interfaccia di EaseUS Data Recovery Wizard. E' possibile selezionare il disco su cui effettuare la ricerca o un percorso specifico:



Tra i dispositivi in elenco risultano una scheda di memoria di tipo SD (NIKON D90 F:) e una pendrive (Disco locale G:).


Effettuerò la ricerca nell'intero disco C. Selezioniamo il disco e clicchiamo sul pulsante Scansione.

Nella barra di stato in basso a sinistra possiamo visualizzare il tempo rimanente della scansione. E' possibile mettere in pausa o terminare la scansione cliccando sui relativi pulsanti:



Più è grande il disco da scansionare più sarà maggiore il tempo di scansione.

Al termine comparirà il seguente messaggio di conferma:



Durante il processo di scansione è possibile continuare ad utilizzare il computer e cominciare a spulciare tra i risultati.

La finestra del programma è strutturata in stile Gestione risorse di Windows, per cui a sinistra è presente un elenco gerarchico delle cartelle e a destra viene mostrato il contenuto delle stesse.

Al termine della scansione è possibile filtrare i risultati per categoria di file dall'apposito menu:



I nomi dei files trovati sono sequenziali e numerici. E' possibile filtrare i risultati per Nome, Dimensione, Data (se disponibile), Tipo e Percorso:



Il pannellino in alto a destra consente di cambiare le opzioni di visualizzazione dei risultati della ricerca.

L'icona dell'occhio consente l'anteprima ingrandita sull'elemento selezionato. Le altre opzioni sono lcone grandi/Dettagli/Pannello anteprima



Icone grandi:



Dettagli:



Pannello di anteprima:





Letto 232 volte Ultima modifica il Giovedì, 07 Febbraio 2019 17:04

Categorie tutorial