Roberto Ponzù Donato

Roberto Ponzù Donato

Nelle ultime settimane diversi utenti hanno segnalato problemi di accesso al profilo TIM sia sul sito che su app. In particolare dal sito si riscontrava l'errore
Accesso non consentito
Abbiamo rafforzato i criteri di sicurezza. Per accedere con questo account, effettua una nuova registrazione a MyTIM
:



Stesso messaggio anche su APP:



Per risolvere il problema è quindi necessario effettuare una nuova registrazione.

Prima di procedere ricordatevi che dovete essere collegati alla rete di casa a voi intestata come comunicato sulla FAQ ufficiale:
Se stai registrando una linea fissa TIM, ricordati di collegarti alla rete FIBRA, ADSL o FWA di casa o, se non sei a casa, puoi registrarti utilizzando un’eventuale linea mobile TIM a te intestata oppure tramite il servizio di richiamata gratuita di procedere alla creazione dell'account MyTIM tramite un'operatore dedicato.

L’indirizzo email che utilizzi per la registrazione a MyTIM può essere utilizzato per un solo account MyTIM e tale indirizzo email, al termine della registrazione verrà associato al codice fiscale della linea che stai registrando. L'account MyTIM lo potrai utilizzare anche per accedere a TIMVISION.



Dalla schermata di errore vista in precedenza sul sito TIM cliccate sul pulsante Registrati. In alternativa potete collegarvi direttamente al link per effettuare una nuova registrazione:
https://mytim.tim.it/auth/registrazione.html?clientName=PORTALE_WEB





Nel primo campo inserite un indirizzo mail (va bene anche quello che utilizzavate in precedenza). Scegliete quindi una password che deve rispettare i seguenti criteri:
Minimo 8 caratteri, un numero, una lettera ed 1 dei seguenti caratteri speciali ! @ + ? / , - . $ _ =

Cliccate sul pulsante Avanti per proseguire:





A questo punto inserite il vostro numero di telefono (nel caso in cui abbiate più di un numero intestato a voi
potete registrarne uno solo, e con lo stesso account potrete gestire tutte le eventuali linee fisse e mobili associate al codice fiscale della linea che state registrando):





Inserite il vostro numero di cellulare (per recuperare la password in caso di problemi) e cliccate sul pulsante Avanti:





Riceverete un codice via sms; inseritelo e cliccate sul pulsante Avanti:





La registrazione è terminata. Cliccando sul pulsante Accedi potrete nuovamente accedere al vostro profilo:





Seguimi sui social per non perdere i prossimi aggiornamenti:





Sostieni il mio sito con una donazione libera su Paypal cliccando sul seguente pulsante:
 
 


 




Hai una richiesta per un tutorial?
Scrivimi in privato e l'idea più originale verrà pubblicata sul sito!

Nel lontano 2010 è stato istituito in Italia il Registro Pubblico delle Opposizioni, un servizio gratuito che consente a chi si iscrive di non ricevere più telefonate promozionali indesiderate.

Il registro è stato dato in gestione dal Ministero dello sviluppo economico alla Fondazione Ugo Bordoni (FUB), un'Istituzione operante nel settore delle telecomunicazioni e delle tecnologie dell'informazione.

Fino a poco tempo fa l'iscrizione al registro era prevista solo per i numeri telefonici fissi presenti negli elenchi telefonici pubblici. Il 29 Marzo 2022 è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 74 il Decreto n. 26 del Presidente della Repubblica (del 27 gennaio 2022), con il quale il funzionamento del Registro pubblico delle opposizioni è stato esteso alle numerazioni non presenti negli elenchi telefonici pubblici, cellulari inclusi, secondo quanto previsto dalla legge n. 5 dell'11 gennaio 2018.

Dal 27 Luglio 2022 la possibilità di iscrizione è stata estesa anche ai numeri fissi non presenti negli elenchi telefonici e ai numeri di cellulare.

L’opposizione diviene effettiva entro 15 giorni dalla data di iscrizione, al fine di consentire agli operatori di verificare il Registro.

Dopo l'iscrizione al Registro fate attenzione ad eventuali consensi che potreste rilasciare sottoscrivendo tessere di fidelizzazione, raccolta punti o durante la stipula di contratti. In questi casi specifici potete utilizzare la funzione Rinnovo disponibile nell'area Gestisci Iscrizione per aggiornare alla data di sottoscrizione i consensi al telemarketing.

L’iscrizione del numero telefonico ha efficacia anche sui consensi rilasciati per le chiamate automatizzate e anche verso le chiamate provenienti dall'estero


Per tutte le altre domande sul funzionamento potete consultare la FAQ ufficiale a questo link:
https://registrodelleopposizioni.it/cittadino/domande-frequenti-cittadino/

Per l'iscrizione sono disponibili 3 modalità:

Telefonica
Basta chiamare dal numero che volete iscrivere il numero verde 800 957 766 in caso di utenze fisse o il numero 06 42986411 in caso di cellulari e seguire la procedura guidata (in caso di difficoltà la chiamata verrà inoltrata ad un operatore umano)

Via mail
In questo caso bisogna scaricare e compilare un apposito modulo in pdf editabile (è possibile inserire fino a cinque numeri di telefono) ed inviarlo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Verrà comunicato un numero da contattare dai recapiti che volete iscrivere per una verifica

Web

Nel tutorial di oggi vi spiego come procedere passo passo con l'iscrizione al registro utilizzando la modalità web.




Per prima cosa collegatevi al sito ufficiale:
https://www.registrodelleopposizioni.it/

Cliccate su PER IL CITTADINO:





Cliccate sul pulsante Iscriviti per proseguire:





Si aprirà una nuova scheda; per proseguire bisogna autenticarsi. E' disponibile anche l'accesso tramite SPID. Nel tutorial ho utilizzato la modalità ACCESSO SENZA AUTENTICAZIONE in quanto diversi utenti non sono in possesso di uno SPID. Cliccate sul pulsante Entra senza autenticazione per procedere:



Accedendo con la modalità SPID non andrà inserito l'indirizzo mail (in quanto già presente). Per il resto la procedura di iscrizione è identica.



Aggiungete il numero cliccando su + Aggiungi numero. E' possibile inserire fino a 5 recapiti. E' possibile iscrivere al servizio tutti i numeri telefonici di cui siete intestatari. Non è possibile effettuare l’iscrizione per conto di un’altra persona. Inserite il vostro indirizzo e-mail e confermatelo nel campo sottostante (non è necessario verificarlo). Mettete un segno di spunta per accettare il trattamento dei dati personali e la dichiarazione di veridicità. Infine inserite il codice di sicurezza e cliccate sul pulsante Prosegui per andare avanti:





A questo punto dovete contattare il numero 0642986415 da ogni recapito inserito. Questa operazione serve solo per una verifica. L'operazione va effettuata entro 5 minuti:



Non dovete fare nulla; la chiamata si chiuderà dopo qualche secondo e comparirà il messaggio Verificato! accanto ad ogni numero. Per andare avanti cliccate sul pulsante Prosegui:





A questo punto mettete una spunta su Registro Telefonico per iscrivere ogni numero. Al termine cliccate sul pulsante Conferma:





La richiesta di registrazione è stata presa in carico. Ad ogni numero inserito verrà assegnato un Codice Registro. La procedura di registrazione è terminata. Potete scaricare un riepilogo in formato PDF cliccando sull'icona evidenziata dalla freccia. Se lo desiderate potete inviare un feedback cliccando sulle stelline; altrimenti potete cliccare direttamente sul pulsante Esci:



Riceverete una mail con la conferma di richiesta di iscrizione.

Per gestire la vostra iscrizione potete collegarvi alla sezione apposita raggiungibile cliccando sul pulsante Gestisci iscrizione raggiungibile da Home page>Per il cittadino:



In alternativa potete collegarvi a questo link diretto:
https://cittadino.registrodelleopposizioni.it/autenticazione/gestione_iscrizione/?lang=it

Dalla sezione Gestisci Iscrizione sono disponibili 3 funzioni:

La funzione “Rinnovo” consente di rinnovare l’iscrizione al servizio, annullando gli eventuali consensi al telemarketing rilasciati nel periodo compreso tra la data della prima iscrizione al RPO e quella del rinnovo.

La funzione “Revoca selettiva” offre la possibilità di revocare selettivamente l’opposizione nei confronti di specifici operatori registrati ai servizi RPO da cui si intende ricevere chiamate promozionali.

La funzione “Cancellazione” elimina l’iscrizione del tuo numero di telefono dal Registro pubblico delle opposizioni, rimuovendo in tal modo il diritto di opposizione al telemarketing.

Seguimi sui social per non perdere i prossimi aggiornamenti:





Sostieni il mio sito con una donazione libera su Paypal cliccando sul seguente pulsante:
 
 


 




Hai una richiesta per un tutorial?
Scrivimi in privato e l'idea più originale verrà pubblicata sul sito!

L’indennità una tantum di 200 euro (detta anche Bonus 200 euro) è un sostegno economico previsto dallo Stato Italiano ed istituito con il decreto-legge n. 50 del 17 Maggio 2022 per contrastare i disagi di questo particolare periodo. Per alcune categorie di utenti è già stato erogato automaticamente in busta paga o sulla pensione.

Altre categorie devono presentare domanda autonomamente attraverso il sito dell'INPS (o tramite CAF). Unico requisito richiesto per l'accesso al sito è il possesso dello SPID o della CIE (Carta d'Identità elettronica) o ancora la CNS (Carta Nazionale dei Servizi).

Oggi vi spiego come richiedere il bonus attraverso il sito dell'INPS. La procedura è valida per le seguenti categorie di lavoratori:
-Lavoratori domestici
-Lavoratori titolari di rapporti di collaborazione coordinata e continuativa (co.co.co. iscritti alla gestione separata)
-Lavoratori stagionali, a tempo determinato e intermittenti
-Lavoratori iscritti al Fondo Pensione Lavoratori dello Spettacolo
-Lavoratori autonomi
-Lavoratori incaricati alle vendite a domicilio

QUANDO SPETTA (DALLA FAQ UFFICIALE)

Per quanto riguarda il calendario dei pagamenti, a Luglio 2022 sarà liquidata la prestazione ai lavoratori dipendenti, ai nuclei beneficiari di RdC, ai domestici, ai titolari di uno o più trattamenti pensionistici a carico di qualsiasi forma previdenziale obbligatoria, di pensione o assegno sociale, di pensione o assegno per invalidi civili, ciechi e sordomuti, nonché di trattamenti di accompagnamento alla pensione.

A Ottobre 2022 la stessa verrà erogata ai titolari di NASpI , DIS-COLL, alla platea dei beneficiari di disoccupazione agricola 2021, dei già beneficiari delle ex indennità Covid 2021 e ai lavoratori appartenenti alle categorie chiamate a presentare domanda.

Per tutte le altre informazioni riporto di seguito il link ufficiale presente sul sito dell'INPS:
https://www.inps.it/prestazioni-servizi/indennita-una-tantum-200-euro



Per prima cosa collegatevi al sito dell'INPS:
https://www.inps.it/

Cliccate sul pulsante Entra in MyINPS in alto a destra:



Utilizzate una delle 3 modalità di accesso per autenticarvi (vi ricordo che
dal 1° ottobre 2021 l'accesso a tutti i servizi della Pubblica Amministrazione è consentito solo attraverso credenziali SPID, CIE o CNS. Di conseguenza non è più consentito l'accesso con il PIN, con la sola eccezione di quelli rilasciati a cittadini residenti all'estero non in possesso di un documento di riconoscimento italiano:





Dopo aver effettuato il login, nel motore di ricerca in alto scrivete "punto"; cliccate sul primo risultato "Punto d'accesso alle prestazioni non pensionistiche":





Si aprirà una schermata da cui è possibile selezionare la categoria di partenza per la richiesta dell'Indennità. Nel tutorial ho testato la richiesta del bonus per la categoria "Lavoratori titolari di rapporti di collaborazione coordinata e continuativa". Cliccate sul pulsante Accedi per andare avanti:



Dalla nuova schermata cliccate sul pulsante Compila la domanda per avviare la procedura di richiesta:






Nella schermata successiva potete notare che sono già presenti i vostri dati anagrafici. Verificatene la correttezza ed eventualmente (e se richiesto come in questo caso) modificateli o integrateli:





Dopo aver compilato gli eventuali dati mancanti si attiverà il pulsante Continua:





Selezionate la modalità di pagamento (in questo caso Accredito su IBAN):





Si aprirà una nuova sezione in basso. Inserite il vostro IBAN nell'omonimo campo e cliccate sul pulsante Salva (o SALVA TRA I PREFERITI per ritrovarvelo in caso di eventuali richieste future). Confermate cliccando sul pulsante Continua:



In corrispondenza dell'IBAN inserito comparità una voce IN CORSO DI VERIFICA (sotto la voce VALIDITA'). Potete comunque procedere con la compilazione cliccando sul pulsante Continua.




Per proseguire dovete mettere una spunta in corrispondenza di ogni punto richiesto per confermare di avere diritto al bonus. Nella sezione inferiore trovate l'informativa sul trattamento dei dati personali (cliccate su  "leggi tutto" per visualizzare la versione estesa) e mettere una spunta per accettare l'informativa stessa. Solo dopo si abiliterà il pulsante Continua:





La schermata successiva è un resoconto complessivo. Cliccate sul pulsante Presenta Domanda per procedere con l'invio:





La domanda è stata presentata. Per scaricare la ricevuta in PDF cliccate su Scarica la ricevuta con i dati essenziali o su Scarica PDF completo:





Dalla schermata iniziale
"Punto d'accesso alle prestazioni non pensionistiche" potete verificare lo stato della domanda:



Seguimi sui social per non perdere i prossimi aggiornamenti:





Sostieni il mio sito con una donazione libera su Paypal cliccando sul seguente pulsante:
 
 


 




Hai una richiesta per un tutorial?
Scrivimi in privato e l'idea più originale verrà pubblicata sul sito!

Oggi vi spiego come associare una IP cam esterna al vostro assistente vocale Amazon Echo Show per poter visualizzare la ripresa live sullo schermo. La procedura è valida per tutti i dispositivi compatibili. Il test è stato effettuato con l'IP CAM esterna BC1C di Ezviz (potete acquistarla da questo link) ed Amazon Echo Show 10 (potete acquistarlo da questo link). Alla fine della guida potete gestire a voce la vostra cam con il comando "Alexa, mostrami la telecamera xx". Cominciamo subito!



Per prima cosa aprite l'app Alexa su smartphone o tablet. In basso a destra cliccate sul menu Altro:





Cliccate su Aggiungi un dispositivo:





Dalla tendina selezionate Telecamera:





Dall'elenco (in ordine alfabetico) selezionate il brand EZVIZ:





Se avete già scaricato l'app EZVIZ e configurato il dispositivo procedete cliccando sul pulsante AVANTI:





Abilitate la skill cliccando sul pulsante ABILITA ALL'USO:





Aprite il link con il vostro browser predefinito ed inserite le credenziali dell'account di Ezviz (che avete creato al momento dell'installazione della IP CAM):



Cliccate sul pulsante Sign in per loggarvi:





Autorizzate l'app cliccando sul pulsante AUTORIZZA:



Se avete più dispositivi saranno tutti presenti in un elenco. Terminate la procedura cliccando sul pulsante Done:





A questo punto dovete validare il vostro indirizzo mail. Per farlo inserite il codice di verifica di 4 cifre che vi verrà inoltrato:



Il messaggio La Skill EZVIZ è stata collegata con successo confermerà l'avvenuto collegamento alla Skill EZVIZ:





A questo punto chiudete la finestra e tornate all'app Alexa; attendete qualche secondo:



Oltre alla cam verranno rilevati eventuali altri dispositivi compatibili. Cliccate sul pulsante AVANTI per proseguire:





Selezionate dall'elenco la vostra IP CAM per avviare la configurazione:





Selezionate la posizione della vostra CAM per aggiungerla ad un gruppo (se non vi interessa potete saltare questo passaggio cliccando su SALTA):





Un messaggio confermerà l'avvenuta configurazione. Per proseguire cliccate sul pulsante CONTINUA:





Adesso potete dire ad Alexa "Alexa, mostrami la telecamera". Alexa vi chiederà conferma sul dispositivo da visualizzare e dopo qualche secondo potrete visualizzare la ripresa in streaming sul vostro Echo show:



Seguimi sui social per non perdere i prossimi aggiornamenti:





Sostieni il mio sito con una donazione libera su Paypal cliccando sul seguente pulsante:
 
 


 




Hai una richiesta per un tutorial?
Scrivimi in privato e l'idea più originale verrà pubblicata sul sito!

Domenica, 03 Luglio 2022 09:48

Come installare la lampadina smart EZVIZ LB1

Poco tempo fa ho trovato su Amazon la lampadina smart offerta da EZVIZ in offerta: 7,99€ invece di 15,99€ per la variante a colori con attacco E27 (il classico attacco dei lampadari):



La lampadina utilizza la tecnologia LED ed eroga una potenza equivalente ad una vecchia lampada da 60W con un consumo di 8W ed una luminosità pari ad 806 Lumen. Può essere controllata sia da smartphone/tablet che con Amazon Alexa o Google Home. La classe energetica è A+. E' possibile regolare la temperatura e l'intensità della luminosità. Gestisce 16 milioni di colori. Di default è possibile scegliere tra alcuni profili preimpostati come le modalità relative alle festività (Natale, San Valentino, Halloween, Pasqua).

Oggi vi spiego come procedere con l'installazione. La procedura è molto semplice.

Per prima cosa scaricate l'app. Di seguito i link diretti ai principali app store:

Google Play:
https://play.google.com/store/apps/details?id=com.ezviz&hl=it&gl=US


Apple App Store:
https://apps.apple.com/it/app/ezviz/id886947564

Spegnete l'interruttore e collegate la lampadina smart al vostro lampadario.




Se è la prima volta che avviate l'app vi verrà richiesto di creare un nuovo account Ezviz cliccando su "Registrazione" (la procedura è guidata). Dopo esservi registrati cliccate sull'icona "+" in alto a destra e poi su Aggiungi Dispositivo:





Dall'elenco selezionate Lampadine intelligenti:





A
ccendete l'interruttore. La lampadina comincerà a pulsare (tutto normale non vi preoccupate!). Ricordatevi che lo smartphone deve essere collegato alla rete Wi-fi di casa. Se la lampadina non dovesse pulsare potrebbe essere necessario resettarla. Per farlo accendete e spegnete l'interruttore come descritto nella schermata attiva. Appena comincia a pulsare potete selezionate l'opzione Ok, la lampadina sta pulsando e cliccare sul pulsante (che si è abilitato nel frattempo) Fase successiva:





Cliccate sul pulsante Connettere al Wi-Fi del dispositivo e collegatevi alla rete Wi-Fi con il nome EZVIZ_xxxxxxxxx (selezionatela dall'elenco delle connessioni Wi-Fi):





Selezionate la connessione:





A questo punto vi verrà chiesto di scegliere la connessione Wi-Fi di casa da utilizzare per gestire la lampadina. Selezionatela:





Inserite la password di rete e cliccate su Si:





Attendete per qualche secondo la configurazione del dispositivo:





Un messaggio confermerà l'avvenuta configurazione dopo qualche secondo. Scegliete il Formato Data di tipo DD-MM-YYYY e cliccate sul pulsante Visualizza Dispositivo:





La lampadina risulterà nell'elenco dei dispositivi attivi. Dalla schermata principale potete già spegnerla o accenderla e regolare l'intensità della luce:



Cliccando sulla lampadina si aprirà il pannello di controllo (corrisponde all'icona centrale evidenziata dalla freccia). Da qui è possibile controllare la temperatura colore e l'intensità dell'illuminazione:

Cliccando sulla prima icona a sinistra potete scegliere il colore della lampadina e l'intensità del colore selezionato:

La terza icona (a destra) consente di gestire gli effetti:



Potete inoltre gestire il timer di attività (per gestire l'autoaccensione/spegnimento) ed il conto alla rovescia.


Seguimi sui social per non perdere i prossimi aggiornamenti:





Sostieni il mio sito con una donazione libera su Paypal cliccando sul seguente pulsante:
 
 


 




Hai una richiesta per un tutorial?
Scrivimi in privato e l'idea più originale verrà pubblicata sul sito!

Sabato, 30 Aprile 2022 15:50

10 canali Youtube da non perdere

YouTube è una piattaforma di condivisione di video online con sede in California. Il servizio è stato lanciato il 14 Febbraio 2005 ed è di proprietà di Google. E' il secondo sito più visitato al mondo (in prima posizione troviamo Google). La piattaforma conta più di un miliardo di utenti mensili, ma i numeri sono in costante crescita. Il sito è sempre più popolare, e la qualità dei contenuti è migliorata soprattutto dopo che la politica di monetizzazione dei video è cambiata.

Avevo già scritto un articolo in cui ho selezionato 6 canali Youtube dedicati al mondo della tecnologia. Lo trovate a questo link:
https://www.computermania.org/articles/6-canali-youtube-tecnologici-da-non-perdere

Nell'articolo di oggi voglio consigliarvi altri 10 canali Youtube da non perdere. Le categorie che ho scelto sono le seguenti:
TECNOLOGIA
VIDEOGIOCHI/RETROGAMING
DIVULGAZIONE SCIENTIFICA
ATTUALITA'/GEOPOLITICA
VLOG/VIAGGI
HORROR/PARANORMALE

Buona lettura!

TECNOLOGIA



TuttoAndroid



Volete essere aggiornati su tutte le novità tecnologiche relative al mondo smartphone, tablet, smartwatch dell'ecosistema Android? TuttoAndroid è un punto di riferimento. Interessante la rubrica mensile relativa ai MIGLIORI SMARTPHONE divisa per fascia di prezzo. Non sapete quale cellulare acquistare? Date un'occhiata alle video recensioni e non avrete più dubbi. Per approfondire i contenuti del canale potete visitare anche il sito ufficiale: https://www.tuttoandroid.net/

Per quanto riguarda gli argomenti tech non trattati, è disponibile il canale "spinoff" TuttoTech in cui si parla di  review, anteprime, PC, Mac, iOS, Windows e tanto altro.



TECNOLOGIA

HDblog



Uno dei canali di riferimento in Italia relativi al mondo della tecnologia. Si parla un pò di tutto, dagli smartphone agli smartwatch ai tablet ecc...Ma anche delle ultime novità e delle nuove tecnologie. Non mancano i vlog dai principali eventi internazionali a tema (come ad esempio il MWC di Barcellona o il CES di Las Vegas). Il team è molto preparato e gli argomenti vengono spiegati con un linguaggio semplice e alla portata di tutti. Non mancanto i test dei prodotti sul campo. Il canale è "un'estensione" dello storico sito https://www.hdblog.it/

VIDEOGIOCHI/RETROGAMING



Doctor Game



Uno dei guru italiani sul mondo dei videogames e del retrogaming. Autore del primo libro a tema "Thank You for Playing!", la bibbia sulla storia delle console dal 1983 al 1999. Sul canale si parla di recensioni, aneddoti, storia e test delle console più assurde! Il tutto con un linguaggio semplice e divertente. Le risate sono assicurate!



VIDEOGIOCHI/RETROGAMING

Once Were Nerd



Programmatore nella vita di tutti i giorni, nerd nel resto della giornata! Adorate il mondo dei videogames e del retrogaming? Siete nel posto giusto. Preparatevi a video sempre originali e divertenti. Nel canale troverete recensioni su console e accessori, tutorial sui principali emulatori ma anche storia dei videogame e dei protagonisti di questo fantastico mondo. Molto interessante la serie di video in cui mostra la costruzione da zero di un cabinato arcade da sala giochi.

DIVULGAZIONE SCIENTIFICA



Geopop



Uno dei canali a tema divulgazione scientifica più in crescita attualmente in Italia. Si parla di scienze, geologia, geografia e geopolitica. Nel corso del tempo il team ha creato nuove rubriche per rispondere a tutte le curiosità dei follower. Il "frontman" del canale è Andrea Moccia (geologo), autore del libro "Un tesoro al piano Terra. La geologia che non ti aspetti". Il canale è in evoluzione, e i contenuti sono tantissimi e costanti ed affrontati con un linguaggio comprensibile a tutti ed in modo divertente. Interessante la rubrica "Figo! Non lo sapevo". Trovate i contenuti anche sul sito ufficiale https://www.geopop.it/



DIVULGAZIONE SCIENTIFICA

link4universe



Volete sapere tutto ma proprio tutto su astronomia e astronautica? Siete nel canale giusto. Adrian Fartade risponderà a tutte le vostre domande e curiosità. È stato ospite in diverse trasmissioni televisive e radiofoniche e autore di Podcast e Saggi a tema.

Spesso è collegato in live per seguire e commentare dal vivo eventi importanti (come il lancio del telescopio James Webb o quello dell'azienda spaziale Blue Origin di Jeff Bezos). Assolutamente consigliato!

ATTUALITA'/GEOPOLITICA



Nova Lectio



Altro canale da non perdere è Nova Lectio. Se volete essere sempre aggiornati su temi di attualità, cultura, storia e geopolitica siete nel posto giusto. Il canale è in crescita e sta diventando un punto di riferimento in Italia. In realtà non solo in Italia. Esiste una versione in Inglese chiamata Nova Lectio International

Il motto di Simone e del canale è "Per aspera ad astra" (attraverso le asperità sino alle stelle)


VLOG/VIAGGI



EfremAdventure



Siete appassionati di viaggi e di Parchi di divertimento? Efrem è un punto di riferimento. "EfremAdventure" è un canale dedicato all'esplorazione e alla scoperta dei cosiddetti Theme Parks italiani e all'estero. Nel canale principale "Efrem" trovate vlog a 360° su viaggi, esperienze, esperimenti e chi più ne ha più ne metta. Efrem è uno Youtuber molto interessante che vi guiderà senza troppi fronzoli e con "occhio critico" nelle sue mille avventure.

HORROR/PARANORMALE



Solo Horror



Siete appassionati del mondo horror, di misteri o di paranormale? Non potete perdervi questo canale. Ogni settimana vengono condivisi video che vi terranno incollati alla sedia! Mi piace molto il modo in cui Andrea presenta e descrive i suoi video; un vero professionista del settore. Non mancano le live e gli approfondimenti su Twitch con contenuti extra.

Cit. "Vi ringrazio per la visione e come sempre vi dò appuntamento al prossimo, spaventoso video"

HORROR/VARIE



The Zapper



In questo elenco non poteva mancare il mitico The Zapper, dal 2014 uno dei creator più prolifici con quasi un milione di follower. L'ho inserito nella categoria Horror perchè il fine settimana è dedicato a questo tema. I contenuti sono sempre originali, e il modo in cui vengono narrati è in stile documentario. Sul canale trovate anche video su scoperte archeologiche, misteri, teorie e...ogni giorno è una sorpresa! Recentemente si è trasferito ai Caraibi (a Isla Margarita) per iniziare una nuova avventura. Ha lanciato un secondo canale (Sognando i Caraibi) nel quale racconta la vita di tutti i giorni e organizza dei pacchetti turistici.

Cit. "Lo hai visto?!"


Seguimi sui social per non perdere i prossimi aggiornamenti:





Sostieni il mio sito con una donazione libera su Paypal cliccando sul seguente pulsante:
 
 


 




Hai una richiesta per un tutorial?
Scrivimi in privato e l'idea più originale verrà pubblicata sul sito!

Sabato, 16 Aprile 2022 09:55

Come aprire un file in formato p7m

Vi è mai capitato di ricevere un file in formato p7m? Di cosa si tratta? Come si fa ad aprirli? Ve lo spiego nel tutorial di oggi.

Un file in formato p7m è un documento a cui è stata apposta una firma elettronica. La firma elettronica ha valore legale e viene equiparata alla firma autografa.

Solitamente questo sistema viene utilizzato da liberi professionisti o nella pubblica amministrazione (per la firma di fatture, visure, contratti ecc...)

La modalità CAdES – p7m consente la firma di qualsiasi tipologia di documento. Il file generato avrà estensione .p7m. Ecco un esempio:  capitolatobandoexstazione30_12._ripubblicazione.pdf.p7m

Per verificare un documento firmato con firma elettronica e per visualizzare il documento, esistono diverse procedure. In questa guida vi spiego come utilizzare il software Aruba Sign e il servizio online offerto da Poste Italiane.



IL SOFTWARE ARUBA SIGN

Il software Aruba Sign può essere utilizzato sia per la firma che per la verifica di un documento.

Collegatevi al sito ufficiale e procedete con il download selezionando la versione in base al vostro Sistema Operativo. Cliccate quindi sul relativo pulsante Scarica il software:
https://www.pec.it/download-software-driver.aspx






Per installare il programma cliccate sul file ArubaSign-latest(standard).msi appena scaricato. Cliccate quindi sul pulsante Fine per terminare la procedura ed avviare il programma:





Alla prima apertura viene proposto un tour virtuale per descrivere le funzionalità del programma:





Questa è l'interfaccia del programma. Cliccate sulla scheda Verifica. Potete trascinare direttamente il documento all'interno della finestra o importarlo cliccando sul pulsante SELEZIONA DOCUMENTI:





Se la firma è valida comparirà una spunta verde e la dicitura VALIDA:





Se cliccate su MOSTRA CERTIFICATO potete vederne anche la durata della validità:





Cliccando sul pulsante MOSTRA PROPRIETA' FIRMA potrete visualizzare il dettaglio dell'esito di verifica della firma:





Per scaricare il documento, selezionatelo e cliccate sul pulsante ESTRAI DOCUMENTO:





IL SERVIZIO ONLINE OFFERTO DA POSTE ITALIANE

Se non volete scaricare un software potete utilizzare il servizio offerto da Poste Italiane al seguente link:
https://vol.postecert.poste.it/verificatore/it?type=0

Per selezionare il file cliccate sul pulsante Scegli un file firmato...:





Cliccate sul pulsante Verifica:





Potete vedere subito l'esito della validità della firma. Per scaricare il file cliccate su Documento:





Se scorrete la pagina verso il basso potrete vedere tutte le informazioni dettagliate relative al certificato:



Al prossimo tutorial!

Seguimi sui social per non perdere i prossimi aggiornamenti:





Sostieni il mio sito con una donazione libera su Paypal cliccando sul seguente pulsante:
 
 


 




Hai una richiesta per un tutorial?
Scrivimi in privato e l'idea più originale verrà pubblicata sul sito!

Il catalogo di Netflix include contenuti disponibili anche in Italiano ma non presenti nel nostro paese; come fare per visualizzarli? Vi trovate all'estero e volete vedere il catalogo italiano? Non riuscite a visualizzare un video su Youtube in quanto bloccato in Italia? In questo articolo vi spiego come risolvere tutti questi problemi grazie all'utilizzo di una VPN.

Per quanto riguarda Netflix vi segnalo il sito https://unogs.com/, un catalogo globale non ufficiale dei contenuti. In pratica è possibile cercare un titolo, vedere in quale paese è disponibile e in quali lingue.

Ma prima di cominciare cos'è una VPN? VPN è l'acronimo di Virtual Private Network, rete privata virtuale. Collegarsi ad Internet utilizzando una VPN rende la navigazione più sicura mantenendo la privacy e l'anonimato online. Inoltre è possibile impostare una "Location" di partenza per far credere di navigare da un determinato paese rispetto a quello da cui ci si collega.

Lo stesso sistema consente di accedere ad un sito web che risulta bloccato nel nostro paese o ancora l'acquisto di un servizio (come un biglietto aereo o la prenotazione di un hotel) a prezzi più vantaggiosi da quelli che risultano nel paese "di partenza".

Per il test ho utilizzato il servizio offerto da Surfshark sfruttando la promozione presente come affiliazione sul canale Youtube di Seoul Mafia. La promo prevedeva uno sconto dell'83% e TRE ulteriori mesi GRATUITI per il piano biennale.



Molti Influencer o Youtuber vengono contattati dalle aziende online per promuovere i loro prodotti o servizi digitali e non. Si tratta di promozioni a tempo da prendere al volo. Per usufruire della promozione basta cliccare sul link di affiliazione presente nell'infobox dei video sponsorizzati (in questo caso https://Surfshark.com/seoulmafia). Per procedere all'attivazione cliccate sul pulsante Approfitta:



Il piano è già selezionato e il codice sconto già applicato (come potete vedere in basso):





Scorrete la pagina ed inserite il vostro indirizzo mail nella sezione Crea il tuo account:





Se vi interessa, potete estendere ulteriormente la rosa di servizi offerti attivando Surfshark One al costo di Euro 1,37 al mese altrimenti potete saltare questo passaggio e saltare allo step 4 scrollando ancora la pagina:




Selezionate il vostro metodo ti pagamento:



Procedete quindi all'acquisto inserendo i vostri dati
e cliccando sul pulsante Completa l'acquisto:





A questo punto dovete scegliere una password (di almeno 8 caratteri, una lettera minuscola, una maiuscola, un numero, un simbolo). Confermate cliccando sul pulsante Crea account:



Un messaggio confermerà la validità della password e la finalizzazione dell'acquisto:





Prima di accedere alla dashboard viene proposta una ulteriore offerta speciale per estendere la promozione di altri 12 mesi; se non vi interessa potete cliccare sul pulsante Ignora l'offerta:



E confermare nella finestra popup:





Ecco il pannello di controllo; per aggiungere un dispositivo (per esempio un PC fisso o un portatile) cliccate sul pulsante Configurazione del dispositivo desktop:





Cliccate su Scarica l'app per PC fisso:



Procedete con l'installazione (se compare l'avviso di sicurezza di Windows cliccate sul pulsante Esegui):



Completate l'installazione cliccando sul pulsante Finish.



Per collegarvi inserite le credenziali dell'account e cliccate sul pulsante Log in:





Se inserite le credenziali comparirà la seguente finestra. Cliccate sul pulsante Let's go per andare avanti:





Attivate l'opzione Auto-connect per automatizzare le future connessioni (se lo desiderate), altrimenti chiudete la finestra:





Scegliete una Location tra i paesi disponibili e cliccateci su; la connessione avverrà in pochi secondi:





E ora un esempio pratico. Se cercate su Netflix House of Cards, non ci sarà nessun risultato:



Se effettuate una ricerca sul sito https://unogs.com/ (il catalogo non ufficiale di Netflix) potete vedere che il programma non è disponibile in Italia. Tra i vari paesi risulta essere presente in Canada (lingua italiana inclusa):





Collegatevi al Canada dalla VPN:





Aggiornate la schermata e ripetete la ricerca; questa volta il programma risulta disponibile:

Ed in lingua Italiana. Buona visione!



Per scollegarvi dalla VPN cliccate sul pulsante Disconnect:



AGGIUNTA DI UN DISPOSITIVO MOBILE

Se volete aggiungere un dispositivo mobile come uno smartphone, un tablet o la Firestick di Amazon, scaricate la relativa app. Inserite le credenziali o generate un codice di accesso:



Se scegliete la seconda opzione cliccate su Inserisci il codice di accesso e inserite il codice alfanumerico di 6 cifre nella sezione a destra; infine cliccate sul pulsante Avanti:



Infine cliccate sul pulsante Termina



Dal pannello di controllo potete gestire tutti i dispositivi collegati:



Seguimi sui social per non perdere i prossimi aggiornamenti:





Sostieni il mio sito con una donazione libera su Paypal cliccando sul seguente pulsante:
 
 


 




Hai una richiesta per un tutorial?
Scrivimi in privato e l'idea più originale verrà pubblicata sul sito!

Domenica, 03 Aprile 2022 09:00

I PowerToys di Microsoft per Windows 10

Avete mai sentito parlare di PowerToys? Si tratta di una serie di utilità gratuite rilasciate nel 2019 per Windows 10 in costante aggiornamento. Questi strumenti aggiungono funzionalità e consentono di personalizzare ulteriormente il vostro Sistema Operativo Windows. La prima versione è uscita per Windows 95 oltre 20 anni fa. Il test è stato effettuato su Windows 10 Home a 64 bit. Questo è il sito ufficiale:
https://docs.microsoft.com/it-it/windows/powertoys/



Per scaricare il file di installazione aprite il seguente link:
https://github.com/microsoft/PowerToys/releases/tag/v0.57.0

Nella parte inferiore della pagina cliccate su PowerPoysSetup-0.57.0-x64.exe e si avvierà il download:



Eseguite il file scaricato; potrebbe comparire l'Avviso di sicurezza di Windows; cliccate sul pulsante Esegui per proseguire:



Mettete una spunta su "I agree to the license terms and conditions" e cliccate sul pulsante Install per avviare l'installazione:



Dopo qualche secondo comparirà la seguente finestra; cliccate sul pulsante Close per terminare la procedura di installazione:



Questa è l'interfaccia principale. Nel menu a sinistra è presente l'elenco dei vari strumenti disponibili:



Come impostazione predefinita tutti gli strumenti sono già abilitati. Se cliccate sul pulsante Apri impostazioni  si aprirà una nuova finestra che consente di gestire gli aggiornamenti e l'esecuzione all'avvio di Windows (tra le altre cose). Da questa stessa sezione è possibile gestire le impostazioni di ogni singolo strumento:



Se cliccate su uno strumento, nella sezione a destra comparirà la relativa descrizione o un'anteprima video:



Di seguito una breve descrizione pratica dei principali strumenti tra quelli disponibili.

Sempre in primo piano

Se vi interessa mantenere una finestra sempre in primo piano mentre state facendo altro, utilizzate la combinazione TASTO WINDOWS+CTRL+T. La finestra verrà "incorniciata" e resterà in primo piano finché non eseguite nuovamente la combinazione precedente:





Attivo (Awake)

Nella traybar potete vedere che lo strumento Attivo è già in esecuzione (l'icona della tazza):



Con questo strumento potete gestire velocemente le impostazioni di risparmio energetico del computer. Come impostazione predefinita è attiva l'opzione Continua a usare la combinazione per il risparmio di energia selezionata. Inoltre è possibile decidere se lasciare il monitor sempre acceso o meno. Per disattivare questo strumento cliccate sull'interruttore Attivato per "spegnerlo" (trovate l'opzione nelle impostazioni del tool):





Selezione colori


Utilissimo strumento per selezionare il codice del colore di un qualsiasi elemento sullo schermo. Per attivarlo cliccate la combinazione TASTO WINDOWS+SHIFT+C. Scegliete l'elemento di cui volete sapere il colore e cliccateci. Si aprirà l'editor con tutte le informazioni:



Volete sapere a quale colore corrisponde il codice esadecimale? Copiate il codice fff200 (basta cliccare sull'icona evidenziata dalla freccia) e collegatevi al sito encycolorpedia:
https://encycolorpedia.it/

Incollatelo e avrete tutte le informazioni che vi servono:





FancyZones

Questo strumento consente di impostare un layout personalizzato delle finestre per gestire elementi in multitasking. In poche parole potete creare sul vostro monitor diversi riquadri per gestire contemporaneamente più finestre in primo piano. Questa funzione può essere utile su monitor di medio/grandi dimensioni ed in casi specifici (programmazione, meeting/video conferenze ecc...). 

Per aprire l'editor cliccate la combinazione TASTO WINDOWS+SHIFT+ò
. Scegliete il layout che vi interessa tra quelli predefiniti (o createne uno voi) cliccando sul pulsante Crea nuovo layout in basso a destra:



. Per inserire un elemento nella relativa sezione, trascinatelo tenendo premuto il tasto SHIFT:



Ogni sezione è ridimensionabile e può essere personalizzata dalle impostazioni dello strumento:



Ma anche dall'editor:






Componenti aggiuntivi di Esplora file

Con questo strumento potete abilitare la visualizzazione dell'anteprima dei files o delle icone con formati particolari in Windows Explorer. Va premesso che le anteprime potrebbero essere già visibili se avete installato un visualizzatore nel vostro Sistema.

Prima di utilizzarlo assicuratevi che sia abilitata l'opzione Mostra gestori di anteprima nel riquadro di anteprima nelle opzioni cartella di Windows (Menu File>Modifica opzioni cartelle e ricerca>Visualizzazione):



Questi sono i formati dei files di cui è possibile abilitare la visualizzazione dell'anteprima:

Icone SVG (.svg)
File Markdown (.md)
File di codice sorgente (.cs, .cpp, .rs, ...)
File PDF (.pdf)
File di codice G (.gcode)
File STL (.stl)



Ecco il risultato (nell'esempio un file in formato PDF):





Ridimensionamento immagini

Se cliccate con il tasto destro del mouse su un'immagine, sarà disponibile la nuova voce Ridimensiona immagini. Questa opzione consentirà di ridimensionare velocemente l'immagine selezionata:



Si aprirà la seguente finestra; dalla tendina selezionate la dimensione che vi interessa tra quelle proposte e cliccate sul pulsante Ridimensiona:



Queste sono le dimensioni predefinite:



In alternativa potete scegliere l'opzione Personalizzato e specificare la dimensione che vi interessa:



La nuova immagine ridimensionata verrà creata nella stessa cartella di quella originale:



Se volete sovrascrivere l'immagine originale basta mettere una spunta su Ridimensiona le immagini originali (non creare copie) prima di procedere con il ridimensionamento.



PowerRename

Questo strumento può essere utile quando avete la necessità di rinominare diversi files contemporaneamente utilizzando la ricerca e la sostituzione. Vi faccio un esempio pratico. Ho una cartella con 6 immagini di nome sunset (xx).jpg e vorrei cambiare il nome in Tramonto (xx).jpg. Basta selezionarle tutte con il tasto destro del mouse e scegliere l'opzione Rinomina speciale:



Nel primo campo scrivete il nome del file originale; nel campo in basso scrivete il nuovo nome (tramonto). Se volete potete scegliere anche la formattazione (tutto piccolo, tutto maiuscolo, con l'iniziale maiuscola ecc...). Nell'esempio ho scelto l'iniziale maiuscola. Cliccate sul pulsante Applica e i files verranno rinominati in automatico:



In realtà è già possibile rinominare velocemente tutti i files anche senza questo strumento. Basta selezionarli tutti e scegliere l'opzione Rinomina. Assegnate un nome e cliccate su Invio. Otterrete lo stesso risultato.

Se desiderate approfondire gli altri strumenti fatemelo sapere nei commenti. Al prossimo tutorial!

Seguimi sui social per non perdere i prossimi aggiornamenti:





Sostieni il mio sito con una donazione libera su Paypal cliccando sul seguente pulsante:
 
 


 




Hai una richiesta per un tutorial?
Scrivimi in privato e l'idea più originale verrà pubblicata sul sito!

Oggi vi spiego come visualizzare la password della vostra connessione di rete direttamente dal PC su Windows 10. Vi spiego 2 procedure; la prima direttamente dal Pannello di controllo di Windows e la seconda dal Prompt dei comandi.

Iniziamo subito!



Aprite il Pannello di controllo di Windows (basta cominciare a scrivere "pann" nel menu Start):





Cliccate su Rete e Internet:





Cliccate su Centro connessioni di rete e condivisione:





Cliccate sulla rete a cui siete attualmente collegati (come evidenziato dalla freccia):





Cliccate sul pulsante Proprietà wireless:





Cliccate sulla scheda Sicurezza:





A questo punto mettete una spunta su Mostra caratteri:





Ecco la vostra password! Se lo desiderate potete anche selezionarla e copiarla:



PROCEDURA ALTERNATIVA



Verificate l'SSID (Service Set Identifier il nome della rete Wi-Fi) della rete a cui siete collegati nella Tray bar in basso a destra e prendete nota:





Dal menu Start scrivete "pro" (senza virgolette) e aprite il Prompt dei comandi cliccando su Invio:



Si aprirà la seguente schermata:





Inserite il seguente comando: netsh wlan show profiles tim-78xxxxxx key=clear (dopo "profiles" scrivete il nome della rete a cui siete collegati. Potete scrivere anche in minuscolo); cliccate su Invio per eseguire il comando:





La password in chiaro sarà visibile in corrispondenza della voce Contenuto chiave:



Per uscire dal Prompt potete scrivere "exit" (senza virgolette) e cliccare su Invio o chiudere direttamente la finestra.

Con lo stesso comando potete visualizzare l'elenco di tutti i profili Wi-fi salvati sul vostro PC. Scrivete: netsh wlan show profiles (potete copiarlo ed incollarlo) e cliccate su Invio per eseguirlo:



Potete visualizzare le password di qualsiasi profilo a prescindere dalla rete alla quale siete collegati.


Seguimi sui social per non perdere i prossimi aggiornamenti:





Sostieni il mio sito con una donazione libera su Paypal cliccando sul seguente pulsante:
 
 


 




Hai una richiesta per un tutorial?
Scrivimi in privato e l'idea più originale verrà pubblicata sul sito!

Pagina 1 di 17

Richiedi un tutorial
 Clicca qui per scoprire i servizi freelance perfetti per il tuo business!
Trova servizi di alta qualità per ogni prezzo. Nessuna tariffa oraria, solo prezzi per progetto.
Trova il freelance giusto per iniziare a lavorare sul tuo progetto in pochi minuti.

Sostieni il sito

Computermania.org è un sito amatoriale creato da un appassionato di informatica che ha dedicato centinaia di ore di lavoro (soprattutto notturne!), per offrire a tutti articoli e trucchi di qualità e per risolvere i problemi tecnologici quotidiani. Puoi dimostrare il tuo apprezzamento per il lavoro fatto effettuando una piccola donazione su PayPal cliccando sul seguente pulstante o collegandovi a questo link: https://www.paypal.me/robertopd79 GRAZIE! Roberto