Roberto Ponzù Donato

Roberto Ponzù Donato

E' da un pò di tempo che non scrivo un tutorial sulla fotografia. Oggi vi spiego come associare il Sony GP-VPT2BT Shooting Grip Bluetooth alla vlog camera Sony ZV-1. Questo accessorio ha la funzione di Telecomando Wireless e Treppiedi ed è utile per girare video, vlog, per scattare selfie con il timer ecc...
L'associazione avviene tramite Bluetooth e la procedura è abbastanza veloce.

La Sony ZV-1+lo Shooting Grip Bluetooth sono disponibili su Amazon a questo link (se il link non è visibile disabilitate l'AdBlock):
https://amzn.to/3AG3WMs

Lo Shooting Grip Bluetooth è disponibile su Amazon a questo link (se il link non è visibile disabilitate l'AdBlock):
https://amzn.to/3AV8K0R






Per prima cosa attivate il Bluetooth dalla fotocamera. Per falro cliccate sul pulsante MENU e selezionate il tab con l'icona del globo terrestre (Rete); da qui cliccate su Impostaz. Bluetooth:



Cliccate quindi sulla voce Funzione Bluetooth:



Selezionate l'opzione Attiv.:



Tornate alla schermata precedente e cliccate su Cntrl remt Bluetooth:



Cliccate su Attiv. per attivare l'associazione:



Tornate al menu principale; cliccate nuovamente sul tab rete su Impostaz. Bluetooth. e su Associazione:



Comparirà la seguente schermata e il messaggio Eseguire l'associazione dal dispositivo da collegare. Eseguire l'associazione da un'applicazione supportata se viene collegato uno smartphone. Nome Dispositivo ZV-1:





Tenete premuto contemporaneamente i tasti PHOTO e T del grip per circa 7/10 secondi:





Comparirà il messaggio Consentire il collegam. dal dispositivo? Confermate cliccando su OK:



Se tutto è andato bene comparirà il messaggio Associati; cliccate su OK per terminare la procedura:



La Sony ZV-1+lo Shooting Grip Bluetooth sono disponibili su Amazon a questo link (se il link non è visibile disabilitate l'AdBlock):
https://amzn.to/3AG3WMs

Lo Shooting Grip Bluetooth è disponibile su Amazon a questo link (se il link non è visibile disabilitate l'AdBlock):
https://amzn.to/3AV8K0R


Seguimi sui social per non perdere i prossimi aggiornamenti:





Sostieni il mio sito con una donazione libera su Paypal cliccando sul seguente pulsante:
 
 


 




Hai una richiesta per un tutorial?
Scrivimi in privato e l'idea più originale verrà pubblicata sul sito!

Sabato, 18 Settembre 2021 15:56

Come pagare online il bollo auto

INFORMAZIONI PRELIMINARI
Per accedere al servizio online "Bollo auto" messo a disposizione dall'ACI ho utilizzato lo SPID di Poste Italiane.

Se non avete lo SPID nel seguente articolo correlato vi spiego come attivarlo da zero:
https://www.computermania.org/tutorial/informatica/come-attivare-da-zero-lo-spid-di-poste-italiane
 

Si può accedere al servizio anche con la CIE (carta d'identità elettronica di ultima generazione) o manualmente inserendo i dati personali e quelli del veicolo.


Oggi vi spiego come pagare online dal sito dell'ACI il bollo della vostra auto. La procedura è abbastanza semplice.



Collegatevi al sito dell'ACI dal seguente link e cliccate sul pulsante Calcola e paga il Bollo online:
https://www.aci.it/i-servizi/servizi-online/bollo-auto.html 





Cliccate sul pulsante Accedi con le credenziali >:



Accettate l'informativa sulla privacy cliccando su Dichiaro di aver preso visione dell'informativa e poi sul pulsante AVANTI:





Cliccate sul pulsante Entra con SPID in basso a sinistra:



Cliccate nuovamente sul pulsante Entra con SPID:



Selezionate il vostro gestore dal menu a tendina (nel mio caso utilizzerò il PosteID di Poste Italiane):



 Inserite le credenziali (o fate una scansione del codice QR); inserite quindi il codice SPID nell'APP per autorizzare l'accesso:





La step successivo prevede l'accettazione del consenso al trattamento dei dati personali ed all'invio di comunicazioni promozionali. La prima voce (Dichiaro di aver preso visione dell'informativa) è obbligatoria; le altre 2 facoltative. Cliccate sul pulsante CONTINUA per proseguire:





Partirà la procedura guidata di pagamento del bollo. Cliccate sul pulsante Inizia procedura per iniziare:





Verificate se le informazioni sul vostro veicolo sono corrette (numero di targa, scadenza e regione di competenza). Il Sistema mostra anche lo stato dei periodi precedenti se regolari o meno. Cliccate sul pulsante Vuoi pagare il bollo?> per proseguire:





Verificate nuovamente i vostri dati, il periodo di validità e l'importo e cliccate sul pulsante Continua >:





Verificate i vostri dati anagrafici, le informazioni di contatto e quelle di residenza; eventualmente integratele. Cliccate quindi su Effettua il pagamento >:





Verrà utilizzato il sistema pagoPA (per i pagamenti verso la Pubblica Amministrazione). Cliccate sul pulsante Conferma:





Verrete reinidirizzati al seguente sito (nessun problema; tutto normale):



E' richiesto nuovamente lo SPID. Come prima cliccate sul pulsante Entra con SPID:



Scegliete la modalità di accesso, tramite invio di un PIN temporaneo o di una notifica (il messaggio può cambiare da gestore a gestore):



Verificate lo smartphone ed inserite lo SPID:



Cliccate sul pulsante ACCONSENTO per proseguire:





Se è già stata abbinata in precedenza (per esempio dall'APP IO), la vostra carta comparirà tra le opzioni di pagamento disponibili. Altrimenti potete cliccare sul pulsante Aggiungi un metodo di pagamento ed inserire i dati della carta:



Verificate i dati:



Verificate l'indirizzo di posta elettronica nel campo Invia esito a; inserite quindi il codice di sicurezza della carta e cliccate sul pulsante Conferma Pagamento:



Autorizzate l'operazione dallo smartphone:





Se tutto va bene comparirà il messaggio Grazie, l'operazione è stata presa in carico. Per operazioni successive potete impostare il metodo di pagamento utilizzato come predefinito mettendo una spunta su imposta questo metodo come preferito. Cliccate sul pulsante Chiudi per concludere l'operazione:



Potrebbe comparire il seguente messaggio per una decina di secondi; attendete:



Se l'operazione è andata a buon fine comparirà un messaggio che conferma l'esito del pagamento. E' possibile memorizzare il veicolo cliccando sul pulsante Memorizza ed impostare un promemoria (gratuito) via mail o SMS per ricordare la prossima scadenza; per farlo basta cliccare sul pulsante Ricorda Scadenza e seguire la procedura:

Riceverete una mail con i dati relativi all'operazione appena effettuata.



Entro 24 ore circa verrà inviata una ulteriore mail con allegata la ricevuta di pagamento in formato pdf che potete stampare e conservare:



La stessa comunicazione verrà inoltrata anche via PEC poco dopo:



Seguimi sui social per non perdere i prossimi aggiornamenti:





Sostieni il mio sito con una donazione libera su Paypal cliccando sul seguente pulsante:
 
 


 




Hai una richiesta per un tutorial?
Scrivimi in privato e l'idea più originale verrà pubblicata sul sito!

DISCLAIMER e INFO

Nel mondo dell'emulazione i giochi che si vanno a scaricare ed eseguire si chiamano ROM. L'acronimo sta per Read Only Memory, memoria di sola lettura. La ROM non è altro che un file immagine del gioco originale estrapolato da una cartuccia, un chip o altro supporto.

Nel caso in cui non si abbia l'originale di un gioco emulato si potrebbe incorrere in problemi di violazione del copyright.

Per il test ho utilizzato la Fire TV Stick Standard, la Fire TV Stick Lite ed il controller Bluetooth Pro2 della 8Bitdo rilasciato ad Aprile 2021. Va bene qualsiasi altro controller Bluetooth compatibile.

Potete trovare ed acquistare i prodotti su Amazon da questi link:
8Bitdo Pro2 Gamepad G Classic Edition - Not Machine Specific:
https://amzn.to/3iSH85U

Fire TV Stick Lite con telecomando vocale Alexa | Lite (senza comandi per la TV), Streaming in HD, modello 2020:
https://amzn.to/3jC6wMb

Fire TV Stick con telecomando vocale Alexa (con comandi per la TV) | Streaming in HD | Modello 2021:
https://amzn.to/3Cy5mtJ

Da qualche settimana è stato rilasciato RetroArch per Amazon Fire TV Stick. Per chi non lo sapesse, si tratta di uno strumento che consente l'emulazione multipiattaforma di vecchi videogiochi. Parliamo di giochi Arcade (da sala giochi), ma anche Nintendo (NES), Super Nintendo (SNES), PS1 ecc...

In questo tutorial vi spiego come installare e configurare l'emulatore sulla vostra Fire TV Stick "trasformandola" di fatto in una console.

Prima di procedere verificate lo spazio disponibile sulla Stick perchè purtroppo la memoria è abbastanza limitata. Per farlo cliccate con il telecomando su Impostazioni>Applicazioni>Gestisci applicazioni installate. In basso a destra verificate la voce Spazio interno.

Il test è stato effettuato con il mitico The Punisher (il file in formato ZIP occupa 3,85 MB). Al seguente link potete trovare tutti gli altri giochi Arcade per MAME:
https://coolrom.com.au/roms/mame/

In questo articolo correlato vi spiego come scaricare i giochi (la procedura è semplicissima):
https://www.computermania.org/tutorial/gaming/come-emulare-un-gioco-arcade-al-pc-con-mame


La guida è divisa in 4 capitoli:

1) CONFIGURAZIONE CONTROLLER
2) INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE RETROARCH
3)
TRASFERIMENTO DEI GIOCHI SULLA FIRE TV STICK
4)
AVVIO DEI GIOCHI
5) COMANDI



CONFIGURAZIONE CONTROLLER

Potete utilizzare qualsiasi controller Bluetooth compatibile. Le modalità di pairing (associazione del dispositvo) sono simili. Vi spiego come fare per il Pro2 di 8Bitdo:



Questa è la mappa del gamepad:



Per connettere il controller spostate la levetta in modalità D (Android). Per accendere il controller tenete premuto il tasto Start per 3 secondi:



Si accenderà il led di stato:



Tenete premuto il pulsante di pairing per 3 secondi:



Collegatevi alla Fire TV Stick e cliccate con il telecomando su Impostazioni>Controller e dispositivi Bluetooh>Controller di gioco>Aggiungi un nuovo controller.

Attendete qualche secondo finchè non viene rilevato il Gamepad. Appena verrà associato vibrerà:



Da questo momento potete controllare la Stick anche tramite joypad.

Per tornare indietro dal menu della Fire Stick premete il tasto B.



INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE RETROARCH

Utilizzando il telecomando della Fire TV Stick cercate a voce "RetroArch" e procedete con il download e l'installazione:



Avviate l'applicazione. L'interfaccia non è molto "intuitiva". Per modificarla e renderla un pò più user-friendly e anche più accattivante cliccate su Impostazioni:



Selezionate la voce Driver:




Andate in basso per selezionare la voce
Driver del Menu:



Selezionate la voce xmb (quella predefinita è ozone):



Per rendere effettiva la modifica uscite da RetroArch tornando alla schermata principale. Dal Menu Principale selezionate la voce Esci da RetroArch in basso a destra:



Ecco la nuova interfaccia:



Dalla schermata principale cliccate su Aggiornamenti online (o Update assets):



Cliccate poi su Aggiorna Risorse:

 

Attendete qualche secondo per il download:



E qualche altro secondo per l'estrazione del file compresso:



Cliccate poi su Aggiorna i Database:



Anche questa volta attendete qualche secondo per il download e per l'estrazione:





Dalla stessa schermata Aggiornamenti online, cliccate su Scaricatore di Core per scaricare ed attivare il file relativo alla console che volete emulare (è possibile installarne più di uno):



Per i giochi Arcade potete installare i seguenti core:

Arcade (FB Alpha 2012 CPS-1)
Arcade (FB Alpha 2012 CPS-2)
Arcade (FB Alpha 2012 CPS-3)
Arcade (FB Alpha 2012)
Arcate (FB Alpha 2012 Neo Geo)
Arcade (MAME 2003-Plus)
Arcade (MAME 2010)

FB sta per Final Burn e MAME per Multiple Arcade Machine Emulator, Emulatore Multiplo Macchine Arcade

Dopo l'installazione comparirà il simbolo # (cancelletto) accanto al file "attivato":

TRASFERIMENTO DEI GIOCHI SULLA FIRE TV STICK

Tornate alla schermata principale della Fire TV Stick e cercate a voce "file manager"; tra i risultati selezionate ed installate ES File Explorer.



Avviate l'APP; cliccate sul pulsante Consenti:



Confermate cliccando ancora sul pulsante Consenti (in questo modo autorizzate l'APP ad accedere ai files presenti sul dispositivo):



Cliccate su Accetta e continua:



Cliccate sulla "x" in alto a destra per chiudere l'ultima schermata:

Questa è l'interfaccia dell'APP:



In basso a sinistra cliccate su Gestore controllo remoto e poi sul pulsante INIZIA a destra
(entrambi i dispositivi devono trovarsi nella stessa rete Wifi):



Prendete nota dell'indirizzo che viene generato:



L'indirizzo è nel formato ftp://xxx.xxx.x.xx:xxxx/ (FTP sta per File Transfer Protocol, Protocollo di trasferimento files; i numeri dopo i due punti indicano la Porta a cui collegarsi).

Scaricate al PC il software WinSCP 5.19 da https://winscp.net/eng/downloads.php Il programma è portable per cui non necessita di installazione. Cliccate su Portable executables per avviare il download:



L'archivio è in formato ZIP. Scompattatelo in una cartella sul Desktop.

Per tradurre il programma in Italiano scaricate il file di traduzione dal seguente link: https://winscp.net/translations/dll/5.19.2/it.zip

Copiatelo quindi nella cartella del programma:



Avviate WinSCP con un doppio clic sul file WinSCP (il file con l'icona del lucchetto); si aprirà una finestra popup. Dal menu a tendina Protocollo file selezionate FTP; e nel campo Nome server copiate l'indirizzo IP generato in precedenza; nel campo Numero porta: inserite i numeri dopo i due punti. Mettete una spunta su Login anonimo, cliccate sul pulsante Accedi e attendete qualche secondo:



Se volete potete cliccare sul pulsante Salva... per memorizzare l'url; assegnate un nome in "Nome sito" e confermate cliccando sul pulsante OK:



Questo consentirà di velocizzare l'accesso successivo:



L'interfaccia è in stile Esplora Risorse di Windows
; nella sezione a destra potete visualizzare il contenuto della vostra Stick. Ho evidenziato con una freccia la cartella RetroArch. Apritela con un doppio clic e create una nuova cartella chiamata roms e all'interno di questa una nuova cartella chiamata mame (potete creare una cartella per ogni piattaforma che volete emulare per evitare di confondere giochi di piattaforme diverse; ma ricordatevi che lo spazio è limitato!):



Per creare una cartella basta cliccare sul pulsante F7, assegnare un nome e confermare cliccando sul pulsante OK.
In alternativa basta cliccare con il tasto destro del mouse e scegliere l'opzione Nuovo>Cartella...:



Per copiare i files basta un semplice COPIA/INCOLLA (potete utilizzare la classica combinazione CRTL+C e CTRL+V):



E' possibile copiare più giochi contemporaneamente:



Dopo pochi secondi i giochi verranno trasferiti via wifi sulla Stick:



AVVIO DEI GIOCHI

Tornate alla vostra Stick ed avviate il core relativo alla console da emulare. Cliccate quindi su Carica Core:



 Selezionate Arcade FB Alpha 2012:



A questo punto ci sono 2 procedure da seguire:
SCANSIONE NON MANUALE DELLA DIRECTORY
SCANSIONE MANUALE DELLA DIRECTORY (se non funziona la prima)

Vediamo la prima. Dal menu principale di RetroArch cliccate sull'icona "+" e selezionate la voce Scansione della directory:



Selezionate la prima voce e confermate con il tasto centrale del telecomando (aprirete la cartella RetroArch):



Aprite la cartella roms:

Aprite la cartella mame:



Cliccate su Effettua la scansione di questa directory:



Attendete il messaggio di conferma che comparirà dopo qualche secondo:



Se tutto è andato bene potete saltare il passaggio successivo (cliccando qui) ed avviare il gioco. Nel caso contrario potrebbe essere necessario effettuare una scansione manuale come spiego di seguito:

Dal menu principale di RetroArch cliccate sull'icona "+". Selezionate la voce Scansione Manuale:



In Contenuto Cartella selezionate la cartella che contiene le roms (mame) e cliccate su Effettua una scansione di questa directory.

In Nome del Sistema selezionate MAME 2010

Come Core Predefinito impostate Arcade (MAME 2010)



Infine cliccate su Avvia Scansione in fondo alla schermata:




E' GIUNTO IL MOMENTO DI GIOCARE!

Comparirà una nuova voce di menu (MAME 2010) con l'elenco dei giochi riconosciuti; selezionate Punisher:



Cliccate su Avvia:



Finalmente si avvierà il gioco:



Alla prossima apertura di RetroArch potete aprire direttamente il gioco senza bisogno di ripetere la procedura. Nel caso in cui copiate nuovi giochi sarà necessario ripeterla.



COMANDI:

Per avviare RetroArch dal gamepad selezionate l'app con le frecce e premete il tasto A

Per giocare:
Tasto B per selezionare ed avviare il gioco

Tasto Select per saltare la presentazione e per inserire i gettoni;
Tasto Start per selezionare il Player 1.
Tasto B per saltare
Tasto A per colpire, sparare e prendere gli oggetti
Frecce direzionali per spostarsi

Tasto HOME per mettere in pausa il gioco.

Come fare quando vi finiscono le vite e parte il conto alla rovescia per proseguire il gioco?
Utilizzate il tasto Select per inserire nuovi gettoni e il tasto Start per riprendere la partita


In alternativa potete utilizzare il tasto Play/Pausa del telecomando della Stick per tornare alla pagina principale di RetroArch.

Buon divertimento!


BONUS
Ho testato con successo anche
Crash Bandicoot per PS1:



Se vi interessa un tutorial ad hoc scrivetemelo nei commenti ;)


Seguimi sui social per non perdere i prossimi aggiornamenti:





Sostieni il mio sito con una donazione libera su Paypal cliccando sul seguente pulsante:
 
 


 




Hai una richiesta per un tutorial?
Scrivimi in privato e l'idea più originale verrà pubblicata sul sito!

DISCLAIMER

la procedura descritta nel tutorial e' a puro scopo didattico/informativo.

scaricare da Internet E VISIONARE IN STREAMING CONTENUTI protetti da diritto d’autore è illegale. Non è assolutamente mia intenzione incentivare la pirateria, pertanto non mi assumo alcuna responsabilità per qualsiasi altro uso delle informazioni presenti nell’articolo.

PER GLI UTENTI ALL'ESTERO
La procedura
descritta nel tutorial funziona anche all'estero, ma è necessario utilizzare una VPN per collegarsi. In caso contrario comparirà il seguente messaggio di errore e non partirà lo streaming:
Playback failed. One or more items failed do play. Check the log for more information about this message.

Si ringrazia il lettore Marco per aver segnalato la soluzione al problema.

Oggi vi spiego come utilizzare la Fire TV Stick in accoppiata con Kodi e con l'Add-on World Live TV Helper! per visualizzare in streaming i canali del digitale terrestre. La procedura è stata testata con successo sia su Kodi Leia 18.8 che su Kodi Matrix 19.

Questo articolo è correlato ad un altro tutorial scritto in precedenza in cui spiego una procedura diversa che è vincolata all'inserimento di un link che periodicamente smette di funzionare. Se siete interessati potete leggerlo al seguente link:
https://www.computermania.org/tutorial/varie/come-vedere-il-digitale-terrestre-su-fire-tv-stick

Ho effettuato il test sulla Fire TV Stick Lite 2020 che potete acquistare su Amazon al seguente link:
https://amzn.to/31CrW3w

Cominciamo subito con il tutorial!

Se avete già installato Kodi potete saltare (CLICCANDO QUI) la prima parte del tutorial e leggere direttamente la seconda parte.

PARTE 1 - INSTALLAZIONE DI KODI SULLA FIRE TV STICK

Prima di tutto dovete installare l'APP Downloader.

Dalla schermata principale cliccate su Applicazioni



Selezionate Categorie
e poi la sezione UTILITY (in basso a sinistra):



Selezionate l'APP Downloader ed avviate l'installazione:



A questo punto bisogna abilitare l'opzione per installare applicazioni da fonti sconosciute (alla fine del tutorial disattivate nuovamente l'opzione per motivi di sicurezza). Procedete in questo modo:

Cliccate su Impostazioni>La mia Fire TV>Opzioni sviluppatore:



Abilitate le seguenti opzioni:
1) Debug ADB (impostandolo su ON):



2) Installa app sconosciute (Applicazioni da fonti sconosciute su Fire Stick TV classica) impostando su ON l'APP Downloader:



Tornate alla Home e aprite l'APP Downloader; cliccate sul pulsante "Consenti" per consentire a Downloader di accedere alle foto, ai contenuti multimediali e ai files del dispositivo:



Cliccade su OK per andare avanti:



Nel campo di ricerca scrivete il seguente url: http://www.kodi.tv/download e poi cliccate su Go. Per scrivere più velocemente potete collegarvi alla Fire TV Stick dal vostro smartphone tramite l'app Amazon Fire TV che potete scaricare da Google Play. In questo modo potete controllare la vostra Fire TV Stick e scrivere direttamente dal cellulare. Ssicuramente molto più comodo e veloce che utilizzare il telecomando della TV!




Scorrete verso il basso la pagina che si apre e cliccate sul simbolo di Android (il puntatore si muoverà come quello del mouse utilizzando il pulsante direzionale del telecomando della Fire Stick):



Cliccate sulla versione ARMV7A (32 BIT):



Partirà il download (il file di installazione è grande 63,5 MB):

Cliccate sul pulsante Installa in basso a destra:



L'installazione è completata:



Tornate indietro; comparirà la seguente schermata; cliccate sul pulsante Delete per cancellare il file APK scaricato (e quindi liberare spazio sulla Stick). Confermate la cancellazione cliccando nuovamente sul pulsante Delete:



Avviate Kodi:



Cliccate su Continue per andare avanti:



E su Consenti per confermare l'accesso ai contenuti multimediali sul dispositivo:



PARTE 2 - COME INSTALLARE L'ADD-ON World Live TV Helper!

Aprite Kodi e cliccate sull'icona dell'ingranaggio in alto a sinistra:



Selezionate File Manager:



Cliccate su Add Source (o Aggiungi Sorgente):



Cliccate con il pulsante centrale del telecomando per proseguire:



Scrivete il link https://worldlivetv.github.io/repo con il telecomando; confermate cliccando sul pulsante OK:



Nel campo "Enter a name for this media source." scrivete KLTV (al posto del valore di default repo):



Confermate cliccando sul pulsante OK:



Cliccate su OK ancora una volta per uscire:



Tornate alla home di Kodi e cliccate su Add-ons (dal menu a sinistra) e poi su Install from zip file in alto a destra::



Selezionate KLTV dall'elenco e cliccate con il tasto centrale del telecomando:



Il file repository.wltv-1.0.0.zip è già selezionato; cliccate nuovamente con il tasto centrale del telecomando per installarlo:



Verrete reindirizzati alla schermata principale degli Add-ons; un messaggio in alto a destra (Add-on installed) confermerà l'avvenuta installazione del file:



A questo punto dalla stessa schermata cliccate sull'icona Install from repository:



Selezionate la repository appena "creata" (WorldLiveTV Addon Repository):



Selezionate la voce Video Add-ons:



Selezionate World Live TV Helper:



Cliccate su Install (in basso a destra):



Si aprirà la seguente schermata; cliccate sul pulsante OK in alto a destra e attendete qualche secondo:



Anche in questo caso un messaggio confermerà l'avvenuta installazione:



Tornate alla schermata principale di Kodi e alla sezione Add-ons; cliccate a destra sull'icona WLTV helper (che è comparsa dopo l'installazione):



Si aprirà la seguente schermata; cliccate su Select List (o Seleziona Lista). A questo punto potrebbe comparire un popup che vi avvisa di installare l'Add-on PVR IPTV Simple client (Add-on richiesto PVR IPTV Simple Client). Se non sapete come fare ne parlo in questo articolo nella seconda parte "PARTE 2 - COME INSTALLARE L'ADD-ON PVR IPTV Simple Client":  



In alto al destra cliccate su fta (la prima voce della lista):



Potrebbe comparire il messaggio WLTV Helper PVR restarted (se dovesse succedere nessun timore tutto normale!):



Tornate alla schermata principale di Kodi e cliccate su TV dal menu laterale in alto a sinistra:



Comparirà l'elenco dei canali con la programmazione in corso e la guida:



Buona visione!

Questo articolo è correlato ad un altro tutorial scritto in precedenza in cui spiego una procedura diversa che è vincolata all'inserimento di un link che periodicamente smette di funzionare. Se siete interessati potete leggerlo al seguente link:
https://www.computermania.org/tutorial/varie/come-vedere-il-digitale-terrestre-su-fire-tv-stick

Si ringrazia il lettore

Seguimi sui social per non perdere i prossimi aggiornamenti:





Sostieni il mio sito con una donazione libera su Paypal cliccando sul seguente pulsante:
 
 


 




Hai una richiesta per un tutorial?
 Scrivimi in privato e l'idea più originale verrà pubblicata sul sito!

 

DISCLAIMER

scaricare da Internet contenuti protetti da diritto d’autore è illegale. Non è assolutamente mia intenzione incentivare la pirateria, pertanto non mi assumo alcuna responsabilità per qualsiasi altro uso delle informazioni presenti nell’articolo.

la procedura descritta nel tutorial è a puro scopo didattico/informativo.


Oggi vi spiego come scaricare una playlist da Youtube utilizzando il software gratuito Any Video Converter (la versione attuale è la 7.1.3). Il programma consente di scaricare in automatico tutti i video della playlist e di estrapolare l'audio salvando i files separati in formato mp3.

In questo articolo correlato spiego come unire in un unico file le tracce audio una volta scaricate:
https://www.computermania.org/tutorial/informatica/come-unire-diversi-mp3-in-un-unica-traccia-audio

Questo è il sito ufficiale del programma:
https://www.any-video-converter.com/it/

Per scaricarlo cliccade sulla scheda Scarica e sul pulsante Scarica come evidenziato dalla freccia:



L'interfaccia è disponibile in lingua italiana.

Collegatevi a Youtube e cercate una playlist. Nel mio caso ho cercato "placebo playlist" e selezionato il secondo risultato (la playlist include 15 video):



Copiate il link della barra degli indirizzi:

Avviate Any Video Converter con un doppio clic:



Questa è l'interfaccia:



Per cambiare la cartella di destinazione cliccate sull'icona evidenziata dalla freccia e cliccate sul pulsante Sfoglia... (nel mio caso ho selezionato il Desktop); infine confermate cliccando su OK:



Cliccate su Aggiungi URL:



Cliccate sull'icona con il simbolo "+" come evidenziato dalla freccia:



Incollate il link copiato in precedenza e cliccate sul pulsante Avvia download!:



In alternativa potete incollare il link utilizzando la combinazione di tasti CTRL+V dopo aver aperto Any Video Converter.

Attendete qualche secondo e partirà il download automatico dei singoli video della playlist:





Come potete vedere il download procede progressivamente (#2 of 14):



I video scaricabili sono 14 su 15 in quanto uno di questi risulta privato:



Al termine cliccate con il tasto destro del mouse e selezionate l'opzione "Seleziona tutto":



Dalla tendina selezionate l'opzione Audio MP3 (*.mp3):



Cliccate quindi sul pulsante Converti! per avviare la conversione nel formato mp3:



Attendete qualche minuto:



Se non siete interessati ad acquistare la versione Pro del programma cliccate sul pulsante No,grazie:



Verranno create 2 cartelle sul Desktop: Youtube e MP3; una con i video e una con le i files audio:



In questo articolo correlato spiego come unire in un unico file le tracce audio una volta scaricate:
https://www.computermania.org/tutorial/informatica/come-unire-diversi-mp3-in-un-unica-traccia-audio

Seguimi sui social per non perdere i prossimi aggiornamenti:





Sostieni il mio sito con una donazione libera su Paypal cliccando sul seguente pulsante:
 
 


 




Hai una richiesta per un tutorial?
 Scrivimi in privato e l'idea più originale verrà pubblicata sul sito!

 

Vi è mai capitato di scaricare una playlist da Youtube sudddivisa in diversi file? In questo articolo vi spiego come unire i vari file mp3 in un'unica traccia audio. Per farlo utilizzerò il programma Any Video Converter (la versione attuale è la 7.1.1).

Potete scaricarlo dal sito ufficiale:
https://www.any-video-converter.com/it/



Il programma è gratuito e l'interfaccia è disponibile in lingua italiana.

Dopo l'installazione avviatelo con un doppio clic:



Questa è l'interfaccia; per importare i files cliccate sul pulsante Aggiungi o trascina qui i file:



Aprite la cartella che contiene i files da unire:



Selezionateli. Per una selezione multipla cliccate sul primo file, tenete premuto il tasto SHIFT della tastiera e poi sull'ultimo file (è possibile già vedere la durata totale della traccia). Dopo la selezione cliccate sul pulsante Apri:



Questo è il risultato:



Nella parte inferiore del programma attivate l'unione di tutti i file mettendo su ON "l'interruttore" evidenziato dalla freccia:



Verrà creata una nuova traccia (in sostituzione della prima) con lo stesso nome del primo file ma della durata totale (come evidenziato nell'immagine):



Con il file selezionato scegliete dalla tendina il formato Audio MP3 (*.mp3):



 Cliccate quindi sul pulsante Converti! destra:



Attendete qualche minuto (il tempo varia in base alla capacità di elaborazione del vostro PC):



Al termine si aprirà in automatico la cartella dove si trova il file convertito e il messaggio Completato avviserà della fine dell'elaborazione:





Il gioco è fatto!



Seguimi sui social per non perdere i prossimi aggiornamenti:





Sostieni il mio sito con una donazione libera su Paypal cliccando sul seguente pulsante:
 
 


 




Hai una richiesta per un tutorial?
 Scrivimi in privato e l'idea più originale verrà pubblicata sul sito!

 

In un precedente articolo ho spiegato Come scaricare video dal sito Rakuten Viki:
https://www.computermania.org/tutorial/web/come-scaricare-video-da-rakuten-viki

Per il download ho utilizzato il software Allavsoft. Il programma è semplicissimo da utilizzare e consente il download di video, sottotitoli e musica da oltre 1000 siti. Questi sono solo alcuni dei siti supportati:



In questo articolo spiego come installare Allavsoft
.

Il programma è a pagamento e multilingua (al momento in offerta a $ 19,99 la licenza per 1 mese con installazione consentita su 2 PC; $ 29,99 a prezzo pieno):
https://www.allavsoft.com/



E' disponibile anche una versione di prova (Trial) sia per Windows che per Mac che potete scaricare dal seguente link:
https://www.allavsoft.com/download.html

DISCLAIMER & INFO

Il software acquistato è stato analizzato su https://www.virustotal.com ed è risultato pulito.

Eventuali alert da parte di AVG O AVAST sono FALSI POSITIVI

Dopo aver acquistato e scaricato il programma avviate l'installer con un doppio clic; se compare la seguente finestra cliccate sul pulsante Esegui:

Selezionate la lingua (è disponibile anche la lingua italiana):



Cliccate sul pulsante Next per proseguire:



Accettate il Contratto di Licenza (License Agreement) selezionando la voce I accept the agreement e cliccate sul pulsante Next per andare avanti:



Selezionate il percorso di installazione del programma (cliccando sul pulsante Browse...) o lasciate quello predefinito e cliccate ancora sul pulsante Next:



Cliccate nuovamente sul pulsante Next (il collegamento riferimento alla scorciatoia nella cartella del menu Start di Windows che potete aprire successivamente da questo percorso %AppData%\Microsoft\Windows\Start Menu\Programs):



Cliccate sul pulsante Install per avviare l'installazione:



Dopo qualche secondo comparirà la seguente schermata. Cliccate sul pulsante Finish; si avvierà il programma:



Nel caso in cui sia disponibile un aggiornamento comparirà una finestra popup; cliccate sul pulsante Update Now per scaricare l'ultima versione:



Inserite i parametri richiesti License Name e License Code che vi sono stati inviati al momento dell'acquisto e cliccate sul pulsante Register:



Il messaggio Registration succeeded confermerà l'avvenuta installazione; cliccate sul pulsante OK per andare avanti:

Questa è l'interfaccia del programma in Inglese:



Questa è l'interfaccia in lingua Italiana:



Per selezionare un percorso di salvataggio diverso da quello predefinito potete cliccare sull'icona della cartella (evidenziata dalla freccia blu), selezionare Desktop (per esempio) e confermare cliccando sul pulsante OK:



Verranno create 2 nuove cartelle sul Desktop: "Convert" e "Merge". A queste se ne aggiungerà una terza "Download" subito dopo il primo download.

Al momento dell'utilizzo del programma potrebbe comparire un messaggio simile a quello nell'immagine (se si utilizza l'antivirus AVG); per proseguire cliccate sul pulsante CONSENTI L'APP:



Confermate cliccando sul pulsante OK, CHIUDI:



Ho effettuato un test di download sul sito Rakuten Viki. Trovate l'articolo a questo link:

https://www.computermania.org/tutorial/web/come-scaricare-video-da-rakuten-viki


Seguimi sui social per non perdere i prossimi aggiornamenti:





Sostieni il mio sito con una donazione libera su Paypal cliccando sul seguente pulsante:
 
 




Hai una richiesta per un tutorial?
 Scrivimi in privato e l'idea più originale verrà pubblicata sul sito!

 

Domenica, 25 Aprile 2021 14:11

Come scaricare video da Rakuten Viki

Negli ultimi anni si sta diffondendo sempre di più la cosiddetta Korean Wave. Conosciuta con il termine "Hallyu", indica l'aumento della popolarità nel mondo della cultura legata alla Corea del sud. "L'onda coreana" abbraccia diversi settori: il K-pop (vedi BTS), il beauty (le famose maschere Coreane), la TV (i drama Coreani), il cinema (il recente film  Parasite è un esempio), e ovviamente la tecnologia (Samsung, LG, Hyundai).

Da un pò di tempo seguo il mondo dei drama coreani o K-drama. Prima su Netflix (nella sezione specifica:
https://www.netflix.com/browse/genre/67879) e poi su Rakuten Viki. Ne sono rimasto letteralmente affascinato.

Rakuten Viki è una piattaforma di streaming  video molto popolare con contenuti asiatici (drama coreani, cinesi, taiwanesi, giapponesi, ma anche film e varietà). Viki è un gioco di parole e sta per Video+Wiki. La caratteristica principale è che il servizio è gratuito con la visualizzazione di spot pubblicitari durante lo streaming, e che i contenuti sono sottotitolati da volontari in tutte le principali lingue incluso l'Italiano. E' disponibile anche l'APP per Amazon Fire TV Stick e per smartphone e tablet. Potete scaricarla da Google Play o su App Store.

Dal seguente link potete acquistare il programma dal sito ufficiale (LICENZA PER UN ANNO):
Allavsoft 1 Year License

Dal seguente link potete acquistare il programma dal sito ufficiale (LICENZA PER UN MESE):
Allavsoft 1 Month License

E' disponibile anche la licenza a vita (Lifetime License) al costo di $ 59,99 anziché $ 99,99:
Allavsoft Lifetime License

In questo articolo scritto ad Agosto 2020 spiego come acquistare un abbonamento su Rakuten Viki:
https://www.computermania.org/tutorial/varie/come-acquistare-un-abbonamento-su-rakuten-viki

Oggi vi spiego come scaricare un video da Viki utilizzando il programma Allavsoft.

DISCLAIMER & INFO

scaricare da Internet e diffondere materiale protetto da diritto d’autore è illegale. Non è assolutamente mia intenzione incentivare la pirateria, pertanto non mi assumo alcuna responsabilità sull'uso delle informazioni presenti nell’articolo che e' scritto a puro scopo didattico.

Per il test ho utilizzato il programma Allavsoft. Il software acquistato è stato analizzato su https://www.virustotal.com ed è risultato pulito.

A questo link trovate la procedura per l'installazione e l'attivazione del programma:
https://www.computermania.org/articoli/come-installare-ed-attivare-il-programma-allavsoft

Eventuali alert da parte di AVG O AVAST sono FALSI POSITIVI

 

Il programma è a pagamento (al momento in offerta a $ 19,99; $ 29,99 a prezzo pieno)e multilingua. Questo è il sito ufficiale:
https://www.allavsoft.com/

Il programma è semplicissimo da utilizzare e consente il download di video, sottotitoli e musica da oltre 1000 siti. Viene aggiornato regolarmente, per cui se smette di funzionare su un sito specifico potrebbe riprendere a funzionare con l'aggiornamento successivo (test effettuato su Viki).

La versione attuale è la 3.23.5.7782



Questa è l'interfaccia del programma in Inglese:



Questa è l'interfaccia in lingua Italiana:



Questi sono solo alcuni dei siti supportati:



Per il test ho scaricato un episodio del popolare drama Coreano "Heirs":
https://www.viki.com/tv/12699c-heirs

Cliccate su Episodio 1 per avviare la riproduzione (non è necessario registrarsi o loggarsi):



Dalla barra degli indirizzi copiate il link (potete anche mettere la puntata in pausa o chiudere la finestra del browser dopo aver incollato il link):



Aprite Allavisoft; il programma rileverà automaticamente il link copiato in precedenza; in alternativa potete cliccare sul pulsante Incolla URL. Per quanto riguarda la Qualità potete lasciare Migliore disponibile (il file sarà più grande). Va bene anche qualità Normale. Mettete una spunta su "Converti automaticamente in:" lasciando il formato predefinito "Video MPEG(*.mp4). Dalla tendina potete selezionare la qualità (consiglio Ottimale per evitare che il file sia troppo grande):



Per selezionare un percorso di salvataggio diverso da quello predefinito potete cliccare sull'icona della cartella (evidenziata dalla freccia blu), selezionare Desktop (per esempio) e confermare cliccando sul pulsante OK:



Verranno create 2 nuove cartelle sul Desktop: Convert e Merge. A queste se ne aggiungerà una terza "Download" subito dopo il primo download.

Per avviare il download cliccate sull'icona con la freccia in giù:



Si aprirà la scheda "Scarica":



Dopo qualche secondo comparirà un fotogramma di anteprima (questo confermerà la possibilità di scaricare il video). Il download è cominciato alle ore 14.08 ed è terminato alle 14.25 (conversione inclusa):



Dopo qualche minuto comparirà la percentuale di avanzamento di download:



Subito dopo il download comincerà la conversione del video:



Al termine comparirà un messaggio di conferma "Successo (Converti)":



Cliccate sull'icona della cartella evidenziata e si aprirà la cartella Convert che si trova sul Desktop (se avete cambiato il percorso predefinito di salvataggio):



Potete spostarla sul Desktop. Come vedete è stata scaricata (dura 1 ora 03 minuti e 23 secondi):



A questo punto dovete spostare il file con i sottotitoli sempre sul Desktop. Lo trovate nella cartella C:\Users\xxx\Desktop\Download che potete aprire sempre cliccando sull'icona della cartella del programma nella barra degli strumenti:



Ecco il file da copiare sul Desktop o comunque nella cartella dove si trova il file video:



Il file che ha estensione .srt (Heirs - Episode 1.it.srt)

A questo punto avete 2 opzioni:

Potete aprire il file video con VLC e i sottotitoli saranno letti automaticamente (entrambi i files devono trovarsi nella stessa cartella):



Come vedete VLC li leggerà/sincronizzerà in automatico senza dover fare nulla:



In alternativa potete unire permanentemente i sottotitoli al video (salvando un nuovo file) sempre con VLC come ho spiegato in questo secondo articolo:
https://www.computermania.org/tutorial/informatica/come-integrare-i-sottotitoli-in-un-video-con-vlc

Può sembrare complicato ma una volta presa la mano si riesce a fare tutto in una trentina di minuti (attesa per il download+conversione+integrazione sottotitoli inclusi).

Al termine potete svuotare il contenuto della cartella Download e se non vi servono più le cartelle Convert e Merge (che verranno rigenerate al prossimo download).

Potete cancellare il file scaricato anche dalla scheda Attività; basta  selezionarlo e cliccare sull'icona evidenziata:



Confermate cliccando sul pulsante OK e avete finito:



Seguimi sui social per non perdere i prossimi aggiornamenti:





Sostieni il mio sito con una donazione libera su Paypal cliccando sul seguente pulsante:
 
 




Hai una richiesta per un tutorial?
 Scrivimi in privato e l'idea più originale verrà pubblicata sul sito!

 

Da qualche giorno è stato rilasciato l'add-on non ufficiale di Mediaset Play per Kodi 19 "Matrix". In questa guida vi spiego come installare da zero Kodi sulla Fire TV Stick di Amazon e l'add-on per vedere i contenuti di Mediaset Play.

Nel caso in cui sia installata una versione precedente di Kodi potete disinstallarla cliccando sul menu Impostazioni>Applicazioni>Gestisci applicazioni installate>Kodi>Disinstalla>Disinstalla (valutate prima se cambiare versione in quanto alcuni add-on potrebbero non essere compatibili)

DISCLAIMER

scaricare da Internet CONTENUTI protetti da diritto d’autore è illegale. Non è assolutamente mia intenzione incentivare la pirateria, pertanto non mi assumo alcuna responsabilità per qualsiasi altro uso delle informazioni presenti nell’articolo.

la procedura descritta nel tutorial e' a puro scopo didattico/informativo.

L'add-on descritto nell'articolo non è stato sviluppato dal team ufficiale di Kodi e potrebbe smettere di funzionare in qualsiasi momento. L'ultima versione (la 2.0.3) non è compatibile con Kodi 18.6 Leia.

Al 27/03/2021 L'add-on testato funziona regolarmente


L'APP di Mediaset Play non è presente nello store di Amazon
. Tuttavia è possibile visualizzare i contenuti di Mediaset Play tramite Kodi e un Add-on ad hoc sviluppato da un programmatore indipendente.

Ho effettuato il test sulla Fire TV Stick Classica

Cominciamo subito con il tutorial!

Prima di tutto dovete installare l'APP Downloader.

Dalla schermata principale della vostra Fire TV Stick cliccate su Applicazioni nel menu in alto:



Selezionate Categorie
e poi la sezione UTILITY (in basso a sinistra):



Selezionate l'APP Downloader ed avviate l'installazione:



A questo punto bisogna abilitare l'opzione per installare applicazioni da fonti sconosciute (alla fine del tutorial disattivate nuovamente l'opzione per motivi di sicurezza). Procedete in questo modo:

Cliccate su Impostazioni>La mia Fire TV>Opzioni sviluppatore:



Abilitate le seguenti opzioni:
1) Debug ADB (impostandolo su ON):



2) Installa app sconosciute (Applicazioni da fonti sconosciute su Fire Stick TV classica) impostando su ON l'APP Downloader:



Tornate alla Home e aprite l'APP Downloader; cliccate sul pulsante "Consenti" per consentire a Downloader di accedere alle foto, ai contenuti multimediali e ai files del dispositivo:



Cliccade su OK per andare avanti:



Nel campo Enter a URL or Search Term scrivete il seguente url: http://www.kodi.tv/download (per scrivere basta cliccare con il tasto centrale del telecomando della Fire TV Stick e apparirà una tastiera virtuale sullo schermo).
Per scrivere più velocemente potete collegarvi alla Fire TV Stick dal vostro smartphone tramite l'app Amazon Fire TV che potete scaricare da Google Play. In questo modo potete controllare la vostra Fire TV Stick e scrivere direttamente dal cellulare. Sicuramente molto più comodo e veloce che utilizzare il telecomando della TV!



Dopo aver scritto l'URL cliccate su Go:



 
Scorrete verso il basso la pagina che si apre e cliccate sul simbolo di Android (il puntatore si muoverà come quello del mouse utilizzando il pulsante direzionale del telecomando della Fire Stick):



La versione attuale di Kodi è la 19.0 "Matrix":



Cliccate sulla versione ARMV7A (32 BIT):



Attendete qualche secondo:



Partirà il download (il file di installazione è grande 76,7 MB):



Cliccate su AVANTI in basso a destra:



Proseguite cliccando su INSTALLA:



L'installazione è completata; cliccate su APRI:



Ecco l'interfaccia di avvio:



Selezionate Search:



Scrivete "mediaset" (senza virgolette) e cliccate su OK:



Il risultato sarà Media sources - Mediaset Play (phate89, aracnoz - 2.0.3+matrix.1:



Selezionate l'add-on e cliccate su tasto centrale del telecomando:



Cliccate su Install:



Cliccate su OK:



Attendete:



Un messaggio in alto a destra confermerà l'avvenuta installazione dell'add-on (Add-on installed):



Tornate alla schermata principale e aprite l'add-on installato:



Questa è la schermata principale dell'add-on installato:



Buona visione!

Dopo l'installazione di Kodi tornate su Downloader. Dovrebbe comparire la seguente schermata; cliccate sul pulsante Delete per cancellare il file APK scaricato (e quindi liberare spazio sulla Stick). Confermate la cancellazione cliccando nuovamente sul pulsante Delete





Seguimi sui social per non perdere i prossimi aggiornamenti:





Sostieni il mio sito con una donazione libera su Paypal cliccando sul seguente pulsante:
 
 


 




Hai una richiesta per un tutorial?
 Scrivimi in privato e l'idea più originale verrà pubblicata sul sito!

 

Avete ricevuto una mail da un mittente sconosciuto con una delle vostre password nell'oggetto ed una richiesta di "riscatto"? Niente paura, si tratta di SCAM.

Lo Scam non è altro che un tentativo di truffa per fare soldi. Può avvenire anche tramite posta elettronica, e per rendere più veritiera questa tipologia di mail gli scammer possono utilizzare delle credenziali rubate associate ad uno dei vari account creati online.

E' diverso dal ransomware, un tipo di malware che infetta un dispositivo criptandone tutti i files. Ma anche in questo caso viene richiesto un riscatto da pagare per decriptarli e continuarli ad utilizzare.

Come hanno fatto a rubare la password?

In realtà non è stata attaccata direttamente la vostra mail (nè uno dei vostri account in particolare), ma un sito web dov'eravate registrati che ha subito un furto in massa di dati sensibili (data breach o violazione dei dati). A questo punto vengono utilizzate tecniche di ingegneria sociale (strategie utilizzate per manipolare le proprie vittime con lo scopo di ottenere informazioni sensibili) per convincere l'ignaro utente a pagare il riscatto e per evitare problemi.

Ma quale genere di problemi?

Vi faccio un esempio pratico (al posto delle xxxxxx trovate la password rubata):

MESSAGGIO ORIGINALE IN LINGUA INGLESE

I am aware xxxxxxxxxx is one of your pass. Lets get directly to the point. Not a single person has compensated me to check about you. You may not know me and you are most likely thinking why you are getting this email?
Well, i actually placed a malware on the a.d.u.l.t videos (***) web-site and there's more, you visited this web site to have fun (you know what i mean). When you were watching video clips, your web browser started out working as a Remote control Desktop with a key logger which provided me accessibility to your screen and also webcam. after that, my software collected every one of your contacts from your Messenger, Facebook, as well as e-mail. after that i created a video. 1st part displays the video you were viewing (you have a fine taste rofl), and second part shows the recording of your web cam, and it is u.

You get two different options. Why dont we take a look at the options in details:

1st alternative is to ignore this e-mail. in such a case, i will send out your very own video clip to all your contacts and then consider concerning the humiliation you will see. and definitely if you are in a romantic relationship, just how it will certainly affect?


Second option would be to compensate me $2621. Lets refer to it as a donation. Then, i most certainly will straightaway erase your video. You could keep daily life like this never happened and you would never hear back again from me.

You will make the payment through Bitcoin (if you don't know this, search 'how to buy bitcoin' in Google search engine).

Bitcoin address to send to: xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx
[case sensitive copy and paste it]

in case you are curious about going to the authorities, well, this email cannot be traced back to me. I have taken care of my actions. i am not trying to charge a fee very much, i would like to be compensated. in order to make the payment if i do not get the bitcoin, i will definately send your video to all of your contacts including relatives, coworkers, and so forth. Having said that, if i receive the payment, i will destroy the video immediately. If you want evidence, reply Yup! & i will send out your video recording to your 15 friends. it is a nonnegotiable offer, therefore don't waste my personal time & yours by responding to this email message.

TRADUZIONE IN ITALIANO

..."So che xxxxxxxxxx è una delle tue password. Andiamo direttamente al punto. Non una sola persona mi ha ricompensato per verificare la tua situazione.
Potresti non conoscermi e molto probabilmente stai pensando perché ricevi questa email?
Bene, in realtà ho inserito un malware sul sito web di video per a.d.u.l.t.i e c'è di più, hai visitato questo sito web per divertirti (sai cosa intendo). Quando stavi guardando i video clip, il tuo browser web ha iniziato a funzionare come un desktop di controllo remoto con un key logger che mi ha fornito l'accessibilità allo schermo e anche alla webcam. dopodiché, il mio software ha raccolto tutti i tuoi contatti dal tuo Messenger, Facebook e dalla tua posta elettronica. dopodiché ho creato un video. La prima parte mostra il video che stavi guardando (hai un buon gusto rofl), e la seconda parte mostra la registrazione della tua web cam, e sei tu

Hai due diverse opzioni. Perché non diamo un'occhiata alle opzioni in dettaglio:

La prima alternativa è ignorare questa e-mail. in tal caso, invierò il tuo video clip a tutti i tuoi contatti e poi prenderò in considerazione l'umiliazione che vedrai. e sicuramente se hai una relazione romantica, come influirà sicuramente?

La seconda opzione sarebbe quella di compensarmi $ 2621. Facciamo riferimento ad esso come una donazione. Quindi, sicuramente cancellerò subito il tuo video. Potresti mantenere la vita quotidiana come questa non è mai accaduta e non mi avresti mai più risposto.

Effettuerai il pagamento tramite Bitcoin (se non lo sai, cerca 'come acquistare bitcoin' nel motore di ricerca di Google).

Indirizzo Bitcoin a cui inviare: xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx
[copia e incolla con distinzione tra maiuscole e minuscole]

nel caso foste curiosi di andare alle autorità, beh, questa email non può essere ricondotta a me. Mi sono preso cura delle mie azioni. Non sto cercando di addebitare una commissione molto, vorrei essere risarcito. per effettuare il pagamento se non ricevo il bitcoin, invierò definitivamente il tuo video a tutti i tuoi contatti inclusi parenti, colleghi e così via. Detto questo, se ricevo il pagamento, distruggerò immediatamente il video. Se vuoi delle prove, rispondi Sì! E invierò la tua registrazione video ai tuoi 15 amici. è un'offerta non negoziabile, quindi non sprecare il mio tempo personale e il tuo rispondendo a questo messaggio di posta elettronica"...

Di seguito la mail analizzata per l'articolo:



Prima di proseguire vi spiego il significato di alcuni termini tecnici/acronimi utilizzati:

Malware
Si tratta di software malevoli utilizzati con l'intento di arrecare danno ai Sistemi su cui si installano senza esserne consapevoli. Il termine Malware sta per Malicious software, (software malevolo appunto).

Keylogger
Si tratta di un programma o di un dispositivo hardware che registra tutto quello che viene digitato sulla tastiera trasmettendo i dati rubati al truffatore di turno senza che l'utente se ne accorga.

rofl
E' un acronimo che sta per "Rolling On the Floor, Laughing" e significa letteralmente rotolando sul pavimento, ridendo.

Bitcoin
Si tratta di una criptovaluta, una "moneta" virtuale utilizzata in rete e nel Dark Web

Come procedere allora? Fate una ricerca sul sito Have I Been Pwned per controllare se la vostra email è stata compromessa a causa di una violazione dei dati:
https://haveibeenpwned.com/

Nel campo email address inserite il vostro indirizzo di posta elettronica e cliccate sul pulsante pwned?:



Nel caso in cui la vostra mail si trovi nell'archivio delle credenziali compromesse comparirà il messaggio "Oh no - powned!" e un elenco di siti sui cui è stata utilizzata (anche in passato):



Accanto ad ogni sito è possibile verificare quando è stato effettuato il furto di dati e in quale entità:



Nella parte inferiore sotto ogni sito web potete notare la voce "Compromised data" che si riferisce ai dati che sono stati rubati (può trattarsi di indirizzi e-mail, password, nomi utente, indirizzi IP, numeri di telefono, profili social ecc...)

Se utilizzate ancora la password rubata, modificatela immediatamente e possibilmente generate una password univoca per ogni account

Seguite inoltre queste regole:
Non rispondete alla mail
Non pagate nessun riscatto
Utilizzate password robuste (non troppo corte e che includano lettere maiuscole, numeri e caratteri speciali)

I client di posta elettronica e i servizi di webmail bloccano in automatico questo genere di messaggi smistandoli nella cartella SPAM, ma qualche utente potrebbe sempre credere alla veridicità della mail ricevuta. NON FATELO MAI.

Seguimi sui social per non perdere i prossimi aggiornamenti
:





Sostieni il mio sito con una donazione libera su Paypal cliccando sul seguente pulsante:
 
 


 




Hai un'idea o una richiesta per un tutorial?
Scrivimi in privato e la valuterò per la stesura di un articolo!

Pagina 1 di 15

Richiedi un tutorial
 Clicca qui per scoprire i servizi freelance perfetti per il tuo business!
Trova servizi di alta qualità per ogni prezzo. Nessuna tariffa oraria, solo prezzi per progetto.
Trova il freelance giusto per iniziare a lavorare sul tuo progetto in pochi minuti.

Sostieni il sito

Computermania.org è un sito amatoriale creato da un appassionato di informatica che ha dedicato centinaia di ore di lavoro (soprattutto notturne!), per offrire a tutti articoli e trucchi di qualità e per risolvere i problemi tecnologici quotidiani. Puoi dimostrare il tuo apprezzamento per il lavoro fatto effettuando una piccola donazione su PayPal cliccando sul seguente pulstante o collegandovi a questo link: https://www.paypal.me/robertopd79 GRAZIE! Roberto