Visualizza articoli per tag: configurazione

Oggi vi spiego come attivare l'inoltro automatico della posta del vostro account Gmail a un altro indirizzo di posta elettronica.  Questa impostazione può essere utile in diversi casi come ad esempio se gestiamo l'account di una terza persona.

Procediamo subito. Colleghiamoci al nostro account e clicchiamo sull'icona con il simbolo dell'ingranaggio in alto a destra; dal menu selezioniamo l'opzione Impostazioni:



Clicchiamo sulla scheda Inoltro e POP/IMAP:



Si aprirà la seguente schermata; clicchiamo sul pulsante Aggiugni un indirizzo di inoltro:



Inseriamo l'indirizzo di posta elettronica di inoltro:



Confermiamo cliccando sul pulsante Procedi:



Verrà richiesto di confermare l'indirizzo che abbiamo inserito. Apriamo la mail che contiene il codice di conferma generato e annotiamolo:



Inseriamo il codice di verifica nell'apposito campo e confermiamo cliccando sul pulsante Verifica:



Uno messaggio ci conferma l'avvenuta verifica:



L'indirizzo di inoltro comparirà nel relativo campo; confermiamo l'inoltro selezionando l'opzione a fianco (Inoltra una copia della posta in arrivo a):



Se lo desideriamo possiamo impostare un filtro da associare all'inoltro della posta cliccando sul linc creazione di un filtro:



Si aprirà la seguente finestra:



Scegliamo che tipo di filtro impostare (mittente, oggetto, parole chiave ecc...) e confermiamo cliccando su Crea filtro:



Scegliamo l'azione da associare al filtro (nel mio caso "Inoltra a:" selezionando dalla tendina l'indirizzo impostato in precedenza e confermiamo cliccando sul pulsante Crea filtro:

Confermiamo il tutto cliccando sul pulsante Salva modifiche in basso:



Il gioco è fatto!

Sostieni il mio sito con una donazione libera su Paypal cliccando sul seguente pulsante:
 
 

Pubblicato in Varie

Oggi vedremo come configurare su Android l'IP cam IPCAM30P-C01 di Digicom.

Questo dispositivo ci consente di monitorare su smartphone o tablet la nostra casa o il nostro ufficio, sia di giorno che di notte, ed ascoltare l’audio ambientale.




Per prima cosa colleghiamo la cam all'alimentazione e spostiamo l'interruttore posteriore nella posizione ON:



Colleghiamoci quindi alla "rete" Wi-Fi  "+CAM030C" (che non è altro che la cam);

Scarichiamo l'app iSecurity+ per Android. A oggi (21/09/2019) l'app non è più disponibile sul market ufficiale di Android; possiamo scaricare il file apk da qui:
https://isecurity.it.aptoide.com/
 
Salviamolo al PC e trasferiamolo sullo smartphone via bluetooth o via cavo.
 
Abilitiamo l'installazione di app da sorgenti sconosciute per procedere.
 
Dopo l'installazione apriamo l'app e selezioniamo l'opzione SET UP YOUR CAMERA:



Verrà rilevata la cam; per proseguire con la configurazione clicchiamo su SI:



Clicchiamo su Continua:



Sostieni il mio sito con una donazione libera su Paypal cliccando sul seguente pulsante:
 
 


Verrà visualizzato sullo smartphone ciò che vede la cam; clicchiamo su Connettere la camera a Internet:



A questo punto scegliamo se configurare la cam per una connessione via Wi-Fi o Ethernet; nel tutorial ho selezionato la rete Wi-Fi:



Inseriamo la password:



A questo punto creiamo un account inserendo le informazioni richieste e clicchiamo quindi su Continua:



Sostieni il mio sito con una donazione libera su Paypal cliccando sul seguente pulsante:
 
 


Se disponiamo già di un account (nel caso di reinstallazione dell'app per esempio), clicchiamo su Usa Esistente e inseriamo Nome utente e password:



Assegnamo un nome e una descrizione alla cam e clicchiamo su Continua:



Riportiamo il pulsante della cam in posizione OFF:



Abbiamo terminato:



Riceveremo una mail di conferma:



Per visualizzare l'IP cam possiamo scaricare e installare l'app Seedonk da questo link:
https://seedonk.it.aptoide.com/



Seguimi sui social per non perdere i prossimi aggiornamenti:





Sostieni il mio sito con una donazione libera su Paypal cliccando sul seguente pulsante:
 
 

Pubblicato in Informatica
Mercoledì, 15 Agosto 2018 10:31

Come configurare Emule sul router ADSL TIM

Oggi ripropongo un vecchio tutorial (revisionato e aggiornato) in cui spiego come configurare Emule sul seguente router ADSL di TIM:



Quando apriamo Emule senza procedere alla configurazione del router l'ID sarà basso:



Ma cosa comporta un ID basso? In estrema sintesi avere meno fonti a disposizione per i download e code di scaricamento più lunghe.

La procedura che segue è stata testata su Windows 10 a 64 bit+eMule 0.50a-MorphXT 12.6.

Cominciamo subito con il tutorial! Per prima cosa colleghiamoci al pannello di controllo del router cliccando sul seguente link:
192.168.1.1

Questa è la schermata principale:


=====================
Prenotazione dell'indirizzo IP
=================

Clicchiamo su Impostazioni di base e su LAN:


Selezioniamo il nome del dispositivo a cui associare l’indirizzo IP statico, e dalla tendina STATO PRENOTAZIONE scegliamo l’opzione "Prenotato". Quindi salviamo:





Per assegnare un indirizzo IP sempre uguale al dispositivo che si connette alla rete, IL DHCP
utilizza l'indirizzo fisico (MAC Address) della scheda di rete per mezzo della quale il PC si connette e naviga.

A questo punto apriamo Emule e se richiesto dalle impostazioni del Firewall di Windows consentiamo l'accesso alla rete:



Clicchiamo sull'icona Opzioni e spostiamoci nella sezione Connessione; da qui trascriviamo i numeri delle porte TCP e UDP:






Torniamo al pannello di controllo del router e clicchiamo su Impostazioni Avanzate>Port mapping:



Clicchiamo quindi sulla scheda Configurazione Port Mapping e sul pulsante AGGIUNGI della sezione Port Mapping:



Scegliamo l'opzione Personalizzato dalla tendina e scriviamo nel relativo campo la descrizione (PORTA TCP EMULE):



Come Protocollo selezioniamo TCP e scriviamo il numero della porta trascritto in precedenza. Dal menu IP DESTINAZIONE selezioniamo l'IP prenotato:


Clicchiamo sul pulsante salva e confermiamo:





Aggiungiamo adesso la porta UDP con lo stesso procedimento:


Ecco il risultato finale:



Dalle impostazioni avanzate del router selezioniamo Firewall:



Dalla scheda Configura Firewall selezioniamo Non attivo:



Adesso l'ID sarà alto:



Abbiamo finito!

Seguimi sui social per non perdere i prossimi aggiornamenti:





Sostieni il mio sito con una donazione libera su Paypal cliccando sul seguente pulsante:
 
 

Pubblicato in Informatica

Richiedi un tutorial
 Clicca qui per scoprire i servizi freelance perfetti per il tuo business!
Trova servizi di alta qualità per ogni prezzo. Nessuna tariffa oraria, solo prezzi per progetto.
Trova il freelance giusto per iniziare a lavorare sul tuo progetto in pochi minuti.

Sostieni il sito

Computermania.org è un sito amatoriale creato da un appassionato di informatica che ha dedicato centinaia di ore di lavoro (soprattutto notturne!), per offrire a tutti articoli e trucchi di qualità e per risolvere i problemi tecnologici quotidiani. Puoi dimostrare il tuo apprezzamento per il lavoro fatto effettuando una piccola donazione su PayPal cliccando sul seguente pulstante o collegandovi a questo link: https://www.paypal.me/robertopd79 GRAZIE! Roberto