Visualizza articoli per tag: tim

Nella fattura TIM con scadenza Novembre 2021 molti utenti hanno ricevuto il seguente avviso:



In pratica, le utenze che utilizzano una connessione ad Internet basata su una "vecchia tecnologia" come l'ADSL, verranno convertite gratuitamente alla fibra ottica senza nessun costo aggiuntivo. Ma come funziona nel dettaglio? Nella stessa fattura sono spiegate le condizioni contrattuali che riporto di seguito:



In poche parole il numero telefonico e l'offerta attuale (costo incluso) non subiranno variazioni. Il nuovo router verrà fornito in comodato d'uso gratuito (il modello sarà il TIM HUB+).



L'attuale apparecchio telefonico (anche cordless purché compatibile) andrà collegato direttamente alla porta Tel 1 o Tel 2 del router. E' necessario lasciare acceso il router per far funzionare il servizio telefonico. In caso contrario il servizio risulterà non raggiungibile.

La TIM provvederà a contattare i clienti che hanno ricevuto la comunicazione in fattura per fissare l'appuntamento con un tecnico. Potete anticipare i tempi contattando direttamente voi il servizio clienti al numero 187. Nel menu guidato è prevista una voce specifica (tasto 1, tasto 1, tasto 3). L'operatore procederà alla richiesta di adeguamento dell'impianto telefonico. Non è necessario fornire informazioni particolari. L'operatore comunicherà quale tipologia di fibra è attualmente disponibile (FTTC o FTTH) e la velocità teorica di navigazione (100 o 200 Mega).

Non è possibile fissare l'appuntamento per telefono. Nelle ore successive alla chiamata riceverete una mail e un sms con un link per fissare l'appuntamento con il tecnico.

Questa è la mail:



Questo è l'sms:



Per procedere cliccate sul link indicato. Si aprirà il servizio di prenotazione appuntamento TIM. Cliccate su Richiedi appuntamento per proseguire:



Confermate la richiesta di appuntamento cliccando su SI:



Verrà fornita la prima data utile per fissare l'appuntamento e le relative fasce di orario. Cliccate sulla fascia preferita o su Altro Giorno se non siete disponibili in quello proposto:



Confermate quindi il giorno e l'orario cliccando su SI:



A questo punto verrà chiesto il nominativo presente sul campanello; scrivetelo come se foste in una chat nel campo Inserisci testo... e cliccate sulla freccetta a destra per inviarlo:



Verrà richiesto se l'intestatario dell'utenza sarà presente nella data e nella fascia oraria selezionate. Verrà confermato anche il recapito cellulare di riferimento. Confermate cliccando su SI:



E' possibile inserire informazioni aggiuntive nel caso siano necessarie (scala, piano, interno):



Al termine una schermata confermerà l'appuntamento fissato:



Arriverà un ulteriore sms per confermare l'appuntamento:



Alla data fissata il tecnico contatterà l'utente per confermare l'appuntamento e il luogo (anche un'operatore del 187 ricorderà l'appuntamento). Il distacco della linea e della connessione dura solo pochi minuti. Verrà consegnato il router TIM HUB+  ZXHN H388X.

Il tecnico procederà al collegamento del router e dell'apparecchio telefonico. Non è necessario configurarlo (è autoinstallante). Ogni altra operazione verrà effettuata sempre dal tecnico dal suo terminale. Per collegare velocemente un dispositivo (come un portatile) alla rete wifi basta cliccare sul pulsante WPS nella parte posteriore del router. Dal portatile selezionate la rete e le credenziali verranno recuperate in automatico:



Ed ora vediamo cos'è cambiato effettivamente nel caso che ho analizzato:

Prima della richiesta di conversione questa era la velocità di navigazione di un'utenza ADSL a 7Mbps (con collegamento al router via cavo ethernet):



Dopo la conversione e l'attivazione della fibra questa è la nuova velocità (sempre con collegamento tramite cavo ethernet):



IMPORTANTE

Dopo l'installazione del router verificate lo stato del VoIP dal pannello di controllo. Per farlo digitate il seguente indirizzo nel browser (le credenziali di accesso le trovate dietro il router: WEB Username/WEB Password):
http://192.168.1.1/

Cliccate sulla scheda VoIP e nella sezione in basso verificate che il numero telefonico sia il vostro. Ve lo dico perchè è successo che il numero non coincidesse ed è stato necessario segnalare il problema al 187 che ha risolto in circa 24 ore; e che lo Stato risulti su Registrato:



Sul router il led Voce risulterà acceso per confermare lo stato del servizio.

Se cliccate sul link utilizzato per fissare l'appuntamento lo stato risulterà su SERVIZIO ATTIVO:



RESOCONTO CASO ANALIZZATO:

28/10/2021: Contattato il 187 per chiedere la conversione della linea telefonica
29/10/2021: Ricevuto l'SMS per fissare l'appuntamento con il tecnico
10/11/2021: Effettuata la conversione dell'impianto telefonico da ADSL a Fibra misto rame (FTTC)

Seguimi sui social per non perdere i prossimi aggiornamenti:





Sostieni il mio sito con una donazione libera su Paypal cliccando sul seguente pulsante:
 
 


 




Hai una richiesta per un tutorial?
Scrivimi in privato e l'idea più originale verrà pubblicata sul sito!

Pubblicato in Web
Etichettato sotto
Mercoledì, 15 Agosto 2018 10:31

Come configurare Emule sul router ADSL TIM

Oggi ripropongo un vecchio tutorial (revisionato e aggiornato) in cui spiego come configurare Emule sul seguente router ADSL di TIM:



Quando apriamo Emule senza procedere alla configurazione del router l'ID sarà basso:



Ma cosa comporta un ID basso? In estrema sintesi avere meno fonti a disposizione per i download e code di scaricamento più lunghe.

La procedura che segue è stata testata su Windows 10 a 64 bit+eMule 0.50a-MorphXT 12.6.

Cominciamo subito con il tutorial! Per prima cosa colleghiamoci al pannello di controllo del router cliccando sul seguente link:
192.168.1.1

Questa è la schermata principale:


=====================
Prenotazione dell'indirizzo IP
=================

Clicchiamo su Impostazioni di base e su LAN:


Selezioniamo il nome del dispositivo a cui associare l’indirizzo IP statico, e dalla tendina STATO PRENOTAZIONE scegliamo l’opzione "Prenotato". Quindi salviamo:





Per assegnare un indirizzo IP sempre uguale al dispositivo che si connette alla rete, IL DHCP
utilizza l'indirizzo fisico (MAC Address) della scheda di rete per mezzo della quale il PC si connette e naviga.

A questo punto apriamo Emule e se richiesto dalle impostazioni del Firewall di Windows consentiamo l'accesso alla rete:



Clicchiamo sull'icona Opzioni e spostiamoci nella sezione Connessione; da qui trascriviamo i numeri delle porte TCP e UDP:






Torniamo al pannello di controllo del router e clicchiamo su Impostazioni Avanzate>Port mapping:



Clicchiamo quindi sulla scheda Configurazione Port Mapping e sul pulsante AGGIUNGI della sezione Port Mapping:



Scegliamo l'opzione Personalizzato dalla tendina e scriviamo nel relativo campo la descrizione (PORTA TCP EMULE):



Come Protocollo selezioniamo TCP e scriviamo il numero della porta trascritto in precedenza. Dal menu IP DESTINAZIONE selezioniamo l'IP prenotato:


Clicchiamo sul pulsante salva e confermiamo:





Aggiungiamo adesso la porta UDP con lo stesso procedimento:


Ecco il risultato finale:



Dalle impostazioni avanzate del router selezioniamo Firewall:



Dalla scheda Configura Firewall selezioniamo Non attivo:



Adesso l'ID sarà alto:



Abbiamo finito!

Seguimi sui social per non perdere i prossimi aggiornamenti:





Sostieni il mio sito con una donazione libera su Paypal cliccando sul seguente pulsante:
 
 

Pubblicato in Informatica

Sempre più spesso si stanno diffondendo online dei lavoretti che ci consentono di guadagnare qualche euro rispondendo a sondaggi, scrivendo articoli, vendendo foto ecc...

Non stiamo parlando di cifre esorbitanti, ma se siamo costanti e motivati qualcosa si riesce a guadagnare.

Oggi vi parlerò del sito Opinione.net, che consente di guadagnare rispondendo a dei sondaggi, e di riscattare i guadagni effettuati con ricariche telefoniche, buoni Amazon o donazioni ai malati di Hansen.


Per ogni sondaggio completato viene effettuato un pagamento che varia tra
0,30€ e 2,50€ (più è lungo il sondaggio più alto sarà il compenso)

Al raggiungimento di € 5,00 è possibile riscattare uno sei seguenti premi:

 1. Un buono Amazon (da riscattare su Amazon.it) del valore di € 5,00

Il codice del buono verrà inoltrato via mail e il buono non è vincolato al nostro account, ma si può inviare a chi vogliamo.

2. Una ricarica telefonica per uno dei seguenti operatori:

Wind, Vodafone, Fastweb, Poste mobile, TIM, 3, COOP voce, tiscali mobile

Importante:

-Per l’operatore Tre (3) è disponibile solo la ricarica da € 10,00.

-La ricarica telefonica e il buono Amazon vengono effettuati una volta alla settimana, il Venerdì-Sabato, per le richieste pervenute entro Giovedì ore 23.59.

Ad esempio, se la richiesta di pagamento verrà inoltrata il Martedì, l’accredito verrà effettuato dal Venerdì al Sabato della stessa settimana.

Per quanto riguarda il numero di sondaggi, è possibile sceglierne dalle impostazioni del profilo l'invio fino a 6 al mese:

I sondaggi si possono fare sia dal PC che dall'app dedicata.

Ogni volta che sarà disponibile un nuovo sondaggio riceveremo una mail come questa; clicchiamo sul link e iniziamo a partecipare al sondaggio:



Seguimi sui social per non perdere i prossimi aggiornamenti:





Sostieni il mio sito con una donazione libera su Paypal cliccando sul seguente pulsante:
 
 



Registriamoci al sito

Prima di iniziare dobbiamo registrarci al sito e configurare le impostazioni (che serviranno a ricevere sondaggi in linea con il nostro profilo). Si tratta di circa un centinaio di domande a cui rispondere; ci vuole un pò di tempo ma ne vale la pena.

Per ricevere le ricariche telefoniche dobbiamo inserire il nostro numero di cellulare nella sezione evidenziata dall'immagine:



Dobbiamo inoltre specificare il nostro operatore telefonico dalle impostazioni di Connettività della sezione Profilo:



A mano a mano che completiamo i sondaggi possiamo verificare il nostro credito totale dalla sezione Premi:



Una volta raggiunta la soglia si credito richiesta clicchiamo sul premio che vogliamo riscattare (nel mio caso una ricarica telefonica); confermiamo cliccando su Riscatta 5.00 EUR:



Comparirà la seguente schermata di conferma:



Dopo qualche minuto la nostra ricarica comparirà nella lista delle Attività di pagamento (come già scritto sopra la ricarica non arriva in tempo reale, ma una volta a settimana il
Venerdì-Sabato, per le richieste pervenute entro Giovedì ore 23.59.):

Può capitare che alcuni sondaggi non vadano a buon fine. Ricordatevi di rispondere in maniera corretta e non a caso (il sistema si ricorda le risposte precedenti e può proporre domande correlate).  Ecco un avviso che potrebbe comparire prima di rispondere ad un sondaggio:

Durante e dopo la compilazione verranno effettuati controlli di coerenza per verificare la veridicità delle informazioni introdotte.

In caso di irregolarità nella compilazione il compenso verrà annullato. Nei casi più gravi (offese, parolacce nei campi testuali) ci riserivamo il diritto di bannare l'account.

Dopo che verrà effettuato il pagamento, la sezione Attività di pagamento si presenterà così:


Il gioco è fatto ;)

Seguimi sui social per non perdere i prossimi aggiornamenti:





Sostieni il mio sito con una donazione libera su Paypal cliccando sul seguente pulsante:
 
 

Pubblicato in Informatica

Richiedi un tutorial
 Clicca qui per scoprire i servizi freelance perfetti per il tuo business!
Trova servizi di alta qualità per ogni prezzo. Nessuna tariffa oraria, solo prezzi per progetto.
Trova il freelance giusto per iniziare a lavorare sul tuo progetto in pochi minuti.

Sostieni il sito

Computermania.org è un sito amatoriale creato da un appassionato di informatica che ha dedicato centinaia di ore di lavoro (soprattutto notturne!), per offrire a tutti articoli e trucchi di qualità e per risolvere i problemi tecnologici quotidiani. Puoi dimostrare il tuo apprezzamento per il lavoro fatto effettuando una piccola donazione su PayPal cliccando sul seguente pulstante o collegandovi a questo link: https://www.paypal.me/robertopd79 GRAZIE! Roberto