Da qualche giorno è stato rilasciato l'add-on non ufficiale di Mediaset Play per Kodi 19 "Matrix". In questa guida vi spiego come installare da zero Kodi sulla Fire TV Stick di Amazon e l'add-on per vedere i contenuti di Mediaset Play.

Nel caso in cui sia installata una versione precedente di Kodi potete disinstallarla cliccando sul menu Impostazioni>Applicazioni>Gestisci applicazioni installate>Kodi>Disinstalla>Disinstalla (valutate prima se cambiare versione in quanto alcuni add-on potrebbero non essere compatibili)

DISCLAIMER

scaricare da Internet CONTENUTI protetti da diritto d’autore è illegale. Non è assolutamente mia intenzione incentivare la pirateria, pertanto non mi assumo alcuna responsabilità per qualsiasi altro uso delle informazioni presenti nell’articolo.

la procedura descritta nel tutorial e' a puro scopo didattico/informativo.

L'add-on descritto nell'articolo non è stato sviluppato dal team ufficiale di Kodi e potrebbe smettere di funzionare in qualsiasi momento. L'ultima versione (la 2.0.3) non è compatibile con Kodi 18.6 Leia.

Al 27/03/2021 L'add-on testato funziona regolarmente


L'APP di Mediaset Play non è presente nello store di Amazon
. Tuttavia è possibile visualizzare i contenuti di Mediaset Play tramite Kodi e un Add-on ad hoc sviluppato da un programmatore indipendente.

Ho effettuato il test sulla Fire TV Stick Classica

Cominciamo subito con il tutorial!

Prima di tutto dovete installare l'APP Downloader.

Dalla schermata principale della vostra Fire TV Stick cliccate su Applicazioni nel menu in alto:



Selezionate Categorie
e poi la sezione UTILITY (in basso a sinistra):



Selezionate l'APP Downloader ed avviate l'installazione:



A questo punto bisogna abilitare l'opzione per installare applicazioni da fonti sconosciute (alla fine del tutorial disattivate nuovamente l'opzione per motivi di sicurezza). Procedete in questo modo:

Cliccate su Impostazioni>La mia Fire TV>Opzioni sviluppatore:



Abilitate le seguenti opzioni:
1) Debug ADB (impostandolo su ON):



2) Installa app sconosciute (Applicazioni da fonti sconosciute su Fire Stick TV classica) impostando su ON l'APP Downloader:



Tornate alla Home e aprite l'APP Downloader; cliccate sul pulsante "Consenti" per consentire a Downloader di accedere alle foto, ai contenuti multimediali e ai files del dispositivo:



Cliccade su OK per andare avanti:



Nel campo Enter a URL or Search Term scrivete il seguente url: http://www.kodi.tv/download (per scrivere basta cliccare con il tasto centrale del telecomando della Fire TV Stick e apparirà una tastiera virtuale sullo schermo).
Per scrivere più velocemente potete collegarvi alla Fire TV Stick dal vostro smartphone tramite l'app Amazon Fire TV che potete scaricare da Google Play. In questo modo potete controllare la vostra Fire TV Stick e scrivere direttamente dal cellulare. Sicuramente molto più comodo e veloce che utilizzare il telecomando della TV!



Dopo aver scritto l'URL cliccate su Go:



 
Scorrete verso il basso la pagina che si apre e cliccate sul simbolo di Android (il puntatore si muoverà come quello del mouse utilizzando il pulsante direzionale del telecomando della Fire Stick):



La versione attuale di Kodi è la 19.0 "Matrix":



Cliccate sulla versione ARMV7A (32 BIT):



Attendete qualche secondo:



Partirà il download (il file di installazione è grande 76,7 MB):



Cliccate su AVANTI in basso a destra:



Proseguite cliccando su INSTALLA:



L'installazione è completata; cliccate su APRI:



Ecco l'interfaccia di avvio:



Selezionate Search:



Scrivete "mediaset" (senza virgolette) e cliccate su OK:



Il risultato sarà Media sources - Mediaset Play (phate89, aracnoz - 2.0.3+matrix.1:



Selezionate l'add-on e cliccate su tasto centrale del telecomando:



Cliccate su Install:



Cliccate su OK:



Attendete:



Un messaggio in alto a destra confermerà l'avvenuta installazione dell'add-on (Add-on installed):



Tornate alla schermata principale e aprite l'add-on installato:



Questa è la schermata principale dell'add-on installato:



Buona visione!

Dopo l'installazione di Kodi tornate su Downloader. Dovrebbe comparire la seguente schermata; cliccate sul pulsante Delete per cancellare il file APK scaricato (e quindi liberare spazio sulla Stick). Confermate la cancellazione cliccando nuovamente sul pulsante Delete





Seguimi sui social per non perdere i prossimi aggiornamenti:





Sostieni il mio sito con una donazione libera su Paypal cliccando sul seguente pulsante:
 
 


 




Hai un'idea o una richiesta per un tutorial?
Scrivimi in privato e la valuterò per la stesura di un articolo!

Avete ricevuto una mail da un mittente sconosciuto con una delle vostre password nell'oggetto ed una richiesta di "riscatto"? Niente paura, si tratta di SCAM.

Lo Scam non è altro che un tentativo di truffa per fare soldi. Può avvenire anche tramite posta elettronica, e per rendere più veritiera questa tipologia di mail gli scammer possono utilizzare delle credenziali rubate associate ad uno dei vari account creati online.

E' diverso dal ransomware, un tipo di malware che infetta un dispositivo criptandone tutti i files. Ma anche in questo caso viene richiesto un riscatto da pagare per decriptarli e continuarli ad utilizzare.

Come hanno fatto a rubare la password?

In realtà non è stata attaccata direttamente la vostra mail (nè uno dei vostri account in particolare), ma un sito web dov'eravate registrati che ha subito un furto in massa di dati sensibili (data breach o violazione dei dati). A questo punto vengono utilizzate tecniche di ingegneria sociale (strategie utilizzate per manipolare le proprie vittime con lo scopo di ottenere informazioni sensibili) per convincere l'ignaro utente a pagare il riscatto e per evitare problemi.

Ma quale genere di problemi?

Vi faccio un esempio pratico (al posto delle xxxxxx trovate la password rubata):

MESSAGGIO ORIGINALE IN LINGUA INGLESE

I am aware xxxxxxxxxx is one of your pass. Lets get directly to the point. Not a single person has compensated me to check about you. You may not know me and you are most likely thinking why you are getting this email?
Well, i actually placed a malware on the a.d.u.l.t videos (***) web-site and there's more, you visited this web site to have fun (you know what i mean). When you were watching video clips, your web browser started out working as a Remote control Desktop with a key logger which provided me accessibility to your screen and also webcam. after that, my software collected every one of your contacts from your Messenger, Facebook, as well as e-mail. after that i created a video. 1st part displays the video you were viewing (you have a fine taste rofl), and second part shows the recording of your web cam, and it is u.

You get two different options. Why dont we take a look at the options in details:

1st alternative is to ignore this e-mail. in such a case, i will send out your very own video clip to all your contacts and then consider concerning the humiliation you will see. and definitely if you are in a romantic relationship, just how it will certainly affect?


Second option would be to compensate me $2621. Lets refer to it as a donation. Then, i most certainly will straightaway erase your video. You could keep daily life like this never happened and you would never hear back again from me.

You will make the payment through Bitcoin (if you don't know this, search 'how to buy bitcoin' in Google search engine).

Bitcoin address to send to: xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx
[case sensitive copy and paste it]

in case you are curious about going to the authorities, well, this email cannot be traced back to me. I have taken care of my actions. i am not trying to charge a fee very much, i would like to be compensated. in order to make the payment if i do not get the bitcoin, i will definately send your video to all of your contacts including relatives, coworkers, and so forth. Having said that, if i receive the payment, i will destroy the video immediately. If you want evidence, reply Yup! & i will send out your video recording to your 15 friends. it is a nonnegotiable offer, therefore don't waste my personal time & yours by responding to this email message.

TRADUZIONE IN ITALIANO

..."So che xxxxxxxxxx è una delle tue password. Andiamo direttamente al punto. Non una sola persona mi ha ricompensato per verificare la tua situazione.
Potresti non conoscermi e molto probabilmente stai pensando perché ricevi questa email?
Bene, in realtà ho inserito un malware sul sito web di video per a.d.u.l.t.i e c'è di più, hai visitato questo sito web per divertirti (sai cosa intendo). Quando stavi guardando i video clip, il tuo browser web ha iniziato a funzionare come un desktop di controllo remoto con un key logger che mi ha fornito l'accessibilità allo schermo e anche alla webcam. dopodiché, il mio software ha raccolto tutti i tuoi contatti dal tuo Messenger, Facebook e dalla tua posta elettronica. dopodiché ho creato un video. La prima parte mostra il video che stavi guardando (hai un buon gusto rofl), e la seconda parte mostra la registrazione della tua web cam, e sei tu

Hai due diverse opzioni. Perché non diamo un'occhiata alle opzioni in dettaglio:

La prima alternativa è ignorare questa e-mail. in tal caso, invierò il tuo video clip a tutti i tuoi contatti e poi prenderò in considerazione l'umiliazione che vedrai. e sicuramente se hai una relazione romantica, come influirà sicuramente?

La seconda opzione sarebbe quella di compensarmi $ 2621. Facciamo riferimento ad esso come una donazione. Quindi, sicuramente cancellerò subito il tuo video. Potresti mantenere la vita quotidiana come questa non è mai accaduta e non mi avresti mai più risposto.

Effettuerai il pagamento tramite Bitcoin (se non lo sai, cerca 'come acquistare bitcoin' nel motore di ricerca di Google).

Indirizzo Bitcoin a cui inviare: xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx
[copia e incolla con distinzione tra maiuscole e minuscole]

nel caso foste curiosi di andare alle autorità, beh, questa email non può essere ricondotta a me. Mi sono preso cura delle mie azioni. Non sto cercando di addebitare una commissione molto, vorrei essere risarcito. per effettuare il pagamento se non ricevo il bitcoin, invierò definitivamente il tuo video a tutti i tuoi contatti inclusi parenti, colleghi e così via. Detto questo, se ricevo il pagamento, distruggerò immediatamente il video. Se vuoi delle prove, rispondi Sì! E invierò la tua registrazione video ai tuoi 15 amici. è un'offerta non negoziabile, quindi non sprecare il mio tempo personale e il tuo rispondendo a questo messaggio di posta elettronica"...

Di seguito la mail analizzata per l'articolo:



Prima di proseguire vi spiego il significato di alcuni termini tecnici/acronimi utilizzati:

Malware
Si tratta di software malevoli utilizzati con l'intento di arrecare danno ai Sistemi su cui si installano senza esserne consapevoli. Il termine Malware sta per Malicious software, (software malevolo appunto).

Keylogger
Si tratta di un programma o di un dispositivo hardware che registra tutto quello che viene digitato sulla tastiera trasmettendo i dati rubati al truffatore di turno senza che l'utente se ne accorga.

rofl
E' un acronimo che sta per "Rolling On the Floor, Laughing" e significa letteralmente rotolando sul pavimento, ridendo.

Bitcoin
Si tratta di una criptovaluta, una "moneta" virtuale utilizzata in rete e nel Dark Web

Come procedere allora? Fate una ricerca sul sito Have I Been Pwned per controllare se la vostra email è stata compromessa a causa di una violazione dei dati:
https://haveibeenpwned.com/

Nel campo email address inserite il vostro indirizzo di posta elettronica e cliccate sul pulsante pwned?:



Nel caso in cui la vostra mail si trovi nell'archivio delle credenziali compromesse comparirà il messaggio "Oh no - powned!" e un elenco di siti sui cui è stata utilizzata (anche in passato):



Accanto ad ogni sito è possibile verificare quando è stato effettuato il furto di dati e in quale entità:



Nella parte inferiore sotto ogni sito web potete notare la voce "Compromised data" che si riferisce ai dati che sono stati rubati (può trattarsi di indirizzi e-mail, password, nomi utente, indirizzi IP, numeri di telefono, profili social ecc...)

Se utilizzate ancora la password rubata, modificatela immediatamente e possibilmente generate una password univoca per ogni account

Seguite inoltre queste regole:
Non rispondete alla mail
Non pagate nessun riscatto
Utilizzate password robuste (non troppo corte e che includano lettere maiuscole, numeri e caratteri speciali)

I client di posta elettronica e i servizi di webmail bloccano in automatico questo genere di messaggi smistandoli nella cartella SPAM, ma qualche utente potrebbe sempre credere alla veridicità della mail ricevuta. NON FATELO MAI.

Seguimi sui social per non perdere i prossimi aggiornamenti
:





Sostieni il mio sito con una donazione libera su Paypal cliccando sul seguente pulsante:
 
 


 




Hai un'idea o una richiesta per un tutorial?
Scrivimi in privato e la valuterò per la stesura di un articolo!

Oggi vi spiego come tradurre in un'altra lingua Microsoft Office 2019. La procedura è molto semplice. Per il test effettuerò una traduzione dall'Italiano al Francese. Potete tornare alla lingua precedente in qualsiasi momento mantenendo più lingue installate. Cominciamo subito!

Aprite un programma qualsiasi della suite (per esempio Microsoft Word). In basso a sinistra cliccate su Opzioni:



Si aprirà la finestra Opzioni di Word; cliccate su Lingua. Da qui potete visualizzare le lingue attualmente installate sia per quanto riguarda l'interfaccia (Lingua visualizzazione di Office), sia per quanto riguarda gli strumenti di correzione (Lingue di creazione di Office e strumenti di correzione). Cliccate sul link Installare altre lingue visualizzate da Office.com:



Si aprirà una nuova finestra; da qui selezionate la lingua da installare (per esempio Francese) e cliccate sul pulsante Installa:



Verrete dirottati sul sito di Microsoft (il Sistema vi reindirizzerà automaticamente alla versione a 32 o a 64 bit basandosi su quella in uso); cliccate sul pulsante Download:



Si aprirà la seguente finestra; cliccate sul pulsante Salva file per avviare il download:



Cliccate sul file eseguibile per avviare l'installazione:



Se compare l'Avviso di sicurezza cliccate sul pulsante Esegui per proseguire:



Attendete qualche minuto (l'attesa cambia da PC a PC in base alle caratteristiche hardware):



Comparirà la seguente schermata che segnala l'avanzamento dell'installazione:



Per proseguire verrà richiesto di chiudere il programma attualmente aperto; ciccate sul pulsante Continuer per proseguire:



Un messaggio confermerà l'avvenuta installazione:



Cliccate sul pulsante Fermer per chiudere la finestra e riavviate Word:



Cliccate nuovamente su Opzioni>Lingua e come potete vedere adesso è presente anche la lingua Francese (sia nella sezione relativa all'interfaccia che a quella relativa agli strumenti di correzione):



Selezionatela e cliccate sul pulsante Imposta come preferita:



Questo è il risultato:



Per confermare il cambio della lingua cliccate sul pulsante OK:



Riavviate Word e come potete vedere la lingua dell'interfaccia sarà il Francese:



Per tornare alla lingua italiana basta ripetere l'ultima operazione impostando Italiano come lingua predefinita e riavviando nuovamente Word.

Seguimi sui social per non perdere i prossimi aggiornamenti:





Sostieni il mio sito con una donazione libera su Paypal cliccando sul seguente pulsante:
 
 


 




Hai un'idea o una richiesta per un tutorial?
Scrivimi in privato e la valuterò per la stesura di un articolo!

Tra i vari prodotti in vendita Amazon include la categoria dedicata ai Software. Giornalmente sono disponibili diversi programmi in offerta a prezzi molto abbordabili.

Poco tempo fa ho acquistato l'antivirus Norton 360 Deluxe 2021. Il programma era in promozione ad € 18,99 rispetto al costo originale di € 59,99. L'offerta includeva una licenza per 15 mesi per 5 dispositivi, una VPN, un gestore di password, 50 Giga di spazio in cloud e l'opzione per la protezione dei minori. Ho effettuato l'acquisto a questo link (al 6 Marzo il prezzo è di € 21,99, ma potrebbe variare nel corso del tempo).

Ho scritto questo articolo per descrivere la procedura di acquisto e di attivazione.

Ma come funziona l'acquisto? Fondamentalmente ci sono 2 opzioni:
Invio del codice d'attivazione via mail
Invio del codice d'attivazione via posta/corriere

Nel secondo caso viene consegnata fisicamente la confezione del prodotto con il codice e le istruzioni per attivarlo.

Questo è il prodotto che ho acquistato (come vedete viene consegnato dal Corriere):



Prima dell'acquisto verificate se la licenza di abbonamento prevede il rinnovo automatico o meno. In caso di rinnovo automatico il prezzo di acquisto è inferiore, ma con il vincolo di rinnovo dell'abbonamento che è comunque possibile annullare in un secondo momento:



Il prodotto prevede la consegna gratuita con Prime:



Completate l'acquisto cliccando sul pulsante Acquista ora:



Il giorno dopo ho ricevuto la confezione con il codice di attivazione e le istruzioni per l'installazione:



Per l'attivazione collegatevi al seguente sito e cliccate sul pulsante Immetti una chiave prodotto:
https://my.norton.com/home/setup



Se siete già registrati vi verrà chiesto di collegarvi o in alternativa di creare un account. Nel secondo caso inserite i dati richiesti e cliccate sul pulsante Crea account:



L'inserimento del numero di cellulare può essere utile nel caso di richiesta di assistenza al servizio clienti:



A questo punto inserite la chiave del prodotto che trovate nella confezione:



Cliccate sulla freccia a destra per proseguire:



Nella schermata successiva dovete inserire i dati richiesti per autorizzare il rinnovo annuale dell'abbonamento. E' richiesto l'inserimento di un metodo di pagamento (carta, Paypal o addebito diretto):



Nel mio caso ho ho scelto Paypal (potete selezionare il metodo di pagamento dalla tendina):



Per proseguire mettete una spunta per accettare l'informativa sulla privacy e cliccate sul pulsante Inizia l'abbonamento:



Questa è la schermata che si presenta dopo aver selezionato l'opzione di pagamento con Paypal:



Cliccando su Inizia l'abbonamento si aprirà una finestra per l'inserimento delle credenziali di Paypal; cliccate sul pulsante Accetta e paga (ovviamente non pagherete nuovamente l'antivirus!):



Dalla schermata che si apre potete scaricare il software cliccando sui relativi pulsanti. Il primo (Accetto e scarica) è per il download sul dispositivo locale; il secondo (Invia un collegamento di download) consente l'invio di un link per il download su un altro dispositivo se previsto (in questo caso la licenza prevedeva l'installazione su 5 dispositivi inclusi smartphone/tablet):



Per annullare il rinnovo dell'abbonamento basta aprire la dashboard:
https://my.norton.com/extspa/dashboard/Home

Selezionate la voce Abbonamenti dal menu a tendina:



Cliccate sul link Annulla rinnovo abbonamento. Annullando l'abbonamento la protezione sarà attiva fino alla fine del periodo pagato:



Seguimi sui social per non perdere i prossimi aggiornamenti:





Sostieni il mio sito con una donazione libera su Paypal cliccando sul seguente pulsante:
 
 




Hai un'idea o una richiesta per un tutorial?
Scrivimi in privato e la valuterò per la stesura di un articolo!

DISCLAIMER e INFORMAZIONI PRELIMINARI
Il software acquistato è stato analizzato su https://www.virustotal.com ed è risultato pulito. Solo AVG lo ha rilevato come infetto ma si trattava di un falso positivo. Per sicurezza ho girato al supporto di AVG una segnalazione e in meno di 24 ore mi hanno confermato che il file non era infetto:



-Per l'acquisto non è possibile utilizzare Paypal. Va bene una carta prepagata.

-Nel momento in cui effettuate l'acquisto potrebbe non arrivare nessuna mail di conferma. Potete monitorare i vostri acquisti dalla sezione I miei ordini. Ho effettuato l'ordine alle 17.44 e la mail di conferma pagamento è arrivata alle 20.17.

-Il fornitore comunicherà una chiave di licenza per l'utilizzo del software. Al momento dell'installazione del programma potrebbe essere richiesto un nome da associare alla chiave di licenza
(License Name). In questo caso andrà inserito il vostro nome.

-Gli annunci relativi ai software possono sparire da un giorno all'altro (anche se avete aggiunto alla lista dei desideri un programma potrebbe non essere più disponibile)

Tutte le informazioni contenute nel seguente articolo sono a scopo esclusivamente didattico/divulgativo, pertanto l’autore non si riterrà responsabile di ogni abuso qualora esse venissero utilizzate per scopi illegali.
 

Da un pò di tempo è possibile acquistare su Aliexpress (un sito e-commerce di proprietà di Alibaba, una multinazionale cinese) contenuti digitali di ogni tipo a prezzi stracciati. In questo articolo ho effettuato un acquisto di test per analizzare il processo dall'inizio alla fine. Non nominerò il software acquistato nè condividerò il link al prodotto.

Il prezzo di vendita è di Euro 1,99 rispetto al costo originale di $ 99,99 per la licenza Lifetime (a vita) sul sito ufficiale del programma.

Prima dell'acquisto mi sono posto le seguenti domande:

1) Com'è possibile che i prezzi siano così bassi?
2) E' legale l'acquisto?
3) La licenza è a vita?
4) E' possibile aggiornare il programma dopo averlo acquistato senza che ciò influisca sulla licenza inserita e sul funzionamento del programma stesso?
5) E' possibile installarlo anche su un altro PC?

L'ho chiesto direttamente al venditore ma ad oggi mi è stata data risposta solo a 3 domande:
-si, è possibile aggiornare il programma
-la chiave di licenza fornita è a vita
-la licenza fornita è valida per una sola installazione (ma può variare da licenza a licenza)

In realtà, le politiche di condivisione di una licenza di tipo digitale (ESD, Electronic Software Distribution) o quella relativa ai software preinstallati su un dispositivo (OEM, Original Equipment Manufacturer), possono variare in base alla tipologia, al distributore e da un paese all'altro.


Consultando la Politica di Pubblicazione dei Prodotti alla voce Software risulta quanto segue:

4.1. Sul Sito è vietata la pubblicazione o la vendita di copie non autorizzate (piratate, duplicate, di backup, di contrabbando ecc.) di programmi software, video games, album musicali, film, programmi televisivi, fotografie o di altre opere protette.

3.2. Software OEM
(a) Non pubblicare sul sito copie di software “OEM” (i.e. produttore di apparecchiature originali) o “aggregate” a meno che tu non le venda unitamente ad un computer hardware. Gli OEM, o i software aggregati, sono software inclusi nella vendita di un nuovo computer. Le licenze dei software OEM solitamente vietano all’acquirente di rivendere il software senza il computer o, in alcuni casi, senza l’hardware del computer.

Veniamo al tutorial. Per prima cosa effettuate una ricerca nel sito nell'apposito campo. Appena trovata l'offerta più interessante cliccate su uno dei risultati (nel mio caso € 1,99):



E' presente la dicitura Spedizione gratuita, ma in realtà dopo l'acquisto verrà fornito un link per il download (nel mio caso da Google Drive) e la chiave di licenza nel centro messaggi di Aliexpress.

Per finalizzare l'acquisto cliccate sul pulsante Acquista ora:



A questo punto cliccate su ACCEDI se siete già registrati; è possibile accedere con uno dei vostri account social o con Gmail:



Nel mio caso sono entrato con Gmail:



Inserite le credenziali o create un nuovo account cliccando su Crea nuovo account. Cliccate su Sign In per proseguire:



Selezionate il metodo di pagamento (come scritto in precedenza non è possibile utilizzare Paypal):



Inserite i dati della carta e confermate cliccando sul pulsante Continua:



Cliccate sul pulsante Effettua ordine per finalizzare l'acquisto:



Se non lo avete fatto in precedenza vi verrà chiesto di inserire i vostri dati (sono necessari in caso di consegna e spedizione di un prodotto fisico); cliccate sul pulsante Salva e continua:



Cliccate nuovamente sul pulsante Effettua ordine:



L'acquisto è stato effettuato. E' possibile monitorare l'ordine anche con Facebook Messenger cliccando sul pulsante Segui i tuoi ordini con Facebook Messenger (io ho saltato questo passaggio):



Nel caso in cui accettate di monitorare l'ordine con Messenger dovete accettare i cookies:



E loggarvi con il vostro account:



Purtroppo la mail di conferma dell'ordine non arriva in tempo reale ma dopo qualche ora:



Potete monitorare i vostri ordini dalla relativa sezione I miei ordini del profilo:



Verrà creata una Chat per ogni ordine effettuato; da qui potete interagire con il venditore:



Al momento della "consegna" (entro 24 ore) il venditore invierà un link per il download e le istruzioni nella chat precedente:



Cliccate sul pulsante Scarica per procedere con il download del file:



Il gioco è fatto ;)


Seguimi sui social per non perdere i prossimi aggiornamenti:





Sostieni il mio sito con una donazione libera su Paypal cliccando sul seguente pulsante:
 
 




Hai un'idea o una richiesta per un tutorial?
Scrivimi in privato e la valuterò per la stesura di un articolo!

Come scaricare un video dal sito di RaiPlay

I siti che trasmettono contenuti in streaming utilizzano tecnologie di comunicazione che si evolvono continuamente, per cui le tecniche per il download che funzionavano in precedenza spesso non risultano più utilizzabili.

Oggi vi spiego come scaricare un video dal sito di RaiPlay.
 

DISCLAIMER

scaricare E/O DIFFONDERE da Internet materiale protetto da diritto d’autore è illegale. Non è assolutamente mia intenzione incentivare la pirateria, pertanto non mi assumo alcuna responsabilità sull'uso delle informazioni presenti nell’articolo.

Lo scopo di questo articolo e' solo didattico

La procedura potrebbe smettere di funzionare in qualsiasi momento.

Per il test ho utilizzato il browser Mozilla Firefox (che potete scaricare da questo link), il componente aggiuntivo Tampermonkey (un gestore di script utente) e lo script Rai Play video download.

Per prima cosa collegatevi al seguente link per installare il componente aggiuntivo Tampermonkey. Cliccate sul pulsante "+ Aggiungi a Firefox" per procedere con l'installazione:
https://addons.mozilla.org/it/firefox/addon/tampermonkey/



Cliccate sul pulsante Installa per andare avanti:



Confermate l'installazione cliccando sul pulsante OK, tutto chiaro:



A questo punto collegatevi al seguente link per scaricare lo script "Rai Play video download" e cliccate sul pulsante Installa questo script:
https://greasyfork.org/it/scripts/2128-rai-play-video-download  



Proseguite cliccando sul pulsante Installa:



Tornerete alla schermata precedente.

STEP 1 - REGISTRAZIONE/COLLEGAMENTO AL SITO

A questo punto collegatevi al sito di RaiPlay e scegliere il video da scaricare. Per il test ho provato il download di un film:
https://www.raiplay.it/



Se cliccate sul pulsante RIPRODUCI si aprirà la finestra di accesso; se non siete registrati potete loggarvi con le credenziali di Google o dei principali social network (potete saltare questo passaggio e i successivi se siete già registrati o collegati al sito e andare direttamente allo STEP 2):



Selezionate il vostro account:



Cliccate sulla scheda Registrati e riselezionate il vostro account:



Inserite i dati mancanti (Data di nascita e sesso):



E accettate l'informativa sulla privacy:



Infine cliccate sul pulsante Registrati:



Adesso potete accedere al sito:



STEP 2 - DOWNLOAD DEL VIDEO

Nella finestra del video potete vedere la seguente schermata (se non dovesse comparire aggiornate la pagina con F5):



Nella seguente immagine ho evidenziato l'icona del componente aggiuntivo Tampermonkey; il numero è relativo ai file multimediali rilevati:



Nella parte inferiore del video (in basso a destra precisamente) potete vedere l'icona di una freccia verso il basso; cliccateci su:



Si aprirà questa sezione; scegliete la dimensione del video (per esempio MP4 1200 che è grande 772MB):



Si aprirà una nuova finestra; attendete qualche secondo:



Si avvierà il video. Potete metterlo in pausa dopo qualche secondo:



Cliccate sul video con il tasto destro del mouse e scegliete l'opzione Salva video come...



Selezionate la cartella di destinazione, rinominate il file e cliccate sul pulsante Salva:



Attendete il download:



Il gioco è fatto ;)

INFORMAZIONI EXTRA

Per verificare e gestire gli script attualmente installati basta cliccare sull'icona di Tampermonkey (in alto a destra) e sull'opzione Pannello di controllo:



Ho evidenziato lo script appena installato:



Il componente Tampermonkey consente anche la gestione dell'aggiornamento automatico degli script dal menu omonimo:



ARTICOLI CORRELATI

Come scaricare un video dal sito di LA7:
https://www.computermania.org/tutorial/informatica/come-scaricare-un-video-dal-sito-di-la7

Come scaricare un video da Dplay (procedura alternativa):
https://www.computermania.org/tutorial/informatica/come-scaricare-un-video-da-dplay-procedura-alternativa

Come scaricare video da Mediaset Play, Rai Play e Dplay:
https://www.computermania.org/tutorial/varie/come-scaricare-video-da-mediaset-play-rai-play-e-dplay

Come scaricare video da Internet:
https://www.computermania.org/tutorial/informatica/come-scaricare-video-da-internet

Come registrare un video in streaming con MOVAVI:
https://www.computermania.org/tutorial/informatica/come-registrare-un-video-in-streaming-con-movavi

Seguimi sui social per non perdere i prossimi aggiornamenti:






Sostieni il mio sito con una donazione libera su Paypal cliccando sul seguente pulsante:
 
 




Hai un'idea o una richiesta per un tutorial?
Scrivimi in privato e la valuterò per la stesura di un articolo!

[AGGIORNATO AL 26 FEBBRAIO 2021]

Oggi vi descrivo altre 2 casistiche relative alla richiesta di reso su Amazon. Questo articolo è collegato al precedente "Come richiedere il reso su Amazon":
https://www.computermania.org/tutorial/varie/come-richiedere-il-reso-su-amazon

Prima di effettuare un acquisto vi consiglio sempre di verificare le politiche/opzioni di reso relative all'articolo che dovete comprare. In alcuni casi la procedura di reso è molto semplice (come nell'articolo correlato); in altri casi è un poco più lungacome spiego nel tutorial odierno.

Nella scheda del prodotto verificate se è prevista la Protezione al Cliente di Amazon con la Garanzia dalla A alla Z (questa garanzia mi tornerà utile per recuperare le spese sostenute per la spedizione del prodotto tramite Poste Italiane):



In questo articolo analizzerò 2 acquisti effettuati da un venditore terzo:
CASO 1) Acquisto di un dispositivo elettronico difettoso
CASO 2
) Acquisto di una maglietta (con stampa personalizzata) di una taglia non corretta

CASO 1 - Acquisto di un dispositivo elettronico difettoso

In data 22 Gennaio 2021 ho acquistato un prodotto da un venditore che si appoggia ad Amazon (un venditore terzo). Il prodotto è risultato difettoso per cui ho avviato subito la procedura di reso.

Dalla pagina degli ordini selezionate l'opzione Restituisci o sostituisci articoli e selezionate il motivo della richiesta:



Nel mio caso Articolo danneggiato, confezione esterna intatta (è necessario descrivere il problema nella sezione Commenti). Proseguite cliccando sul punsalte Continua:



Cliccate sul pulsante INVIA RICHIESTA DI RESO a destra:



Un messaggio conferma che il Reso è in attesa di approvazione dal venditore:



Il venditore ha richiesto via mail una foto per dimostrare che l'articolo fosse difettoso. Essendo un rumore interno non era possibile documentarlo con una foto. Il venditore mi ha proposto uno sconto del 20% nel caso in cui il prodotto fosse comunque funzionante. Non ho accettato, ho rispedito l'articolo chiedendo il rimborso totale incluse le spese di spedizione (inoltrando la ricevuta di spedizione rilasciata dall'ufficio postale).

Avevo girato un video del prodotto per far vedere quale fosse il problema ma purtroppo il Marketplace Amazon non consente l'invio di video come si evince dalle mail che ho ricevuto:

1)

Gentile Roberto,

Le tue e-mail recenti non possono essere recapitate perché ognuna ha superato il limite di 10 MB. Nel caso di allegati di grandi dimensioni, prova a diminuirli, ad esempio, riducendo le immagini.


2)

Gentile Roberto,

Abbiamo inviato il messaggio a XXX - Marketplace Amazon ma rimosso gli allegati che non soddisfacevano le restrizioni sul tipo di file elencate di seguito.

I tipi di allegati supportati sono:

  • PDF
  • Documenti Word
  • Immagini (JPG, GIF, PNG, BMP e TIFF)
  • File di testo

Il 23 Gennaio ho ricevuto via mail l'etichetta di reso da stampare e attaccare sul pacco, e il 26 Gennaio il venditore ha riconosciuto il rimborso totale del prodotto (non poteva essere altrimenti visto che lo avevo già spedito):



Ecco le istruzioni per la restituzione del pacco:



In sintesi ho stampato entrambe le pagine; la seconda conteneva il codice e l'ho inserita all'interno del pacco. Ho utilizzato l'imballaggio originale staccando i vecchi adesivi con i codici a barre.

Questa è l'Etichetta di reso da stampare e attaccare sul pacco:



Questo è il foglio che ho inserito all'interno del pacco (contiene il codice a barre, l'ID di autorizzazione alla restituzione, l'ID ordine e la descrizione dell'articolo:



Un consiglio: fate una fotografia alla ricevuta che vi viene rilasciata dall'ufficio postale in quanto la copia su ricalco può risultare sbiadita e vi verrà richiesta dal servizio clienti per chiedere il rimborso.

Qualche giorno dopo
mi è stato accreditato il rimborso sulla carta utilizzata per l'acquisto (escluse le spese di spedizione).

Per chiedere il rimborso delle spese di spedizione ho contattato direttamente Amazon per iscritto dal seguente link:
https://www.amazon.it/gp/help/customer/contact-us


Dalla tendina selezionate l'opzione Resi e rimborsi:



Descrivete brevemente il problema comunicando la data in cui è stato contattato il venditore e il risultato. Al termine cliccate sul pulsante Invia:



Il giorno stesso sono stato contattato telefonicamente dal servizio clienti (non vi spaventate se la chiamata risulta da Londra!) e ho spiegato tutto all'operatrice. In tempo reale mi ha richiesto l'invio tramite mail della ricevuta rilasciata dalla posta.

Dopo la telefonata ho ricevuto la seguente mail:

Gentile Roberto,

Sono xxx del Servizio Clienti Amazon.it e ti contatto in seguito alla nostra piacevole conversazione telefonica.

Ho inviato per te il reclamo secondo la Garanzia dalla A alla Z per il rimborso delle spese di restituzione dell'articolo contenuto nell'ordine Marketplace numero xxx-xxxxxxx-xxxxxxx.

L'elaborazione del reclamo può richiedere fino a una settimana e sarà gestita dal team della Garanzia dalla A alla Z.

Se necessario, il team potrà contattarti per richiedere maggiori dettagli o l'invio di documentazione relativa all'ordine.

Al termine delle indagini riceverai un'e-mail con l'esito del reclamo e non sarà necessario contattare prima il Servizio Clienti.

Il rimborso sarà effettuato secondo la modalità di pagamento originaria.

Ricorda che è possibile aprire un reclamo in maniera semplice e veloce: accedi al tuo account, individua l'ordine interessato ne "I miei ordini" e clicca su "Problemi con l’ordine". Per maggiori informazioni, visita le nostre pagine di aiuto:

http://www.amazon.it/A_alla_z

Ci tengo comunque a comunicarti che per qualsiasi dubbio o necessità sono a tua completa disposizione.

Credimi il mio obiettivo e quello di Amazon è quello di offrire la miglior assistenza e di far provare al cliente la massima soddisfazione.

Spero che hai potuto gradire il mio sincero interesse e la mia assistenza che ha avuto l'intenzione di aiutarti.

Sperando tua abbia apprezzato la mia cura nel seguire il tuo caso, colgo l'occasione per augurarti una buona serata.


Vorrei conoscere la tua opinione. Ti invito a valutare la tua esperienza di oggi utilizzando i pulsanti qui sotto.

Il 28 Gennaio ho ricevuto una seconda mail con la conferma del rimborso che mi è stato accreditato due giorni dopo con data 28/01.


RICAPITOLANDO

In data 15 Gennaio 2021 ho acquistato un prodotto al costo di Euro 55,79 (con un buono sconto applicato di Euro 2,79). Totale Euro 53,00

In data 22 Gennaio ho ricevuto il prodotto che purtroppo è risultato difettoso.

In data 22 Gennaio ho chiesto il reso al venditore

In data 23 Gennaio mi ha risposto il venditore chiedendo una prova. Il problema era interno per cui non è stato possibile inviare una fotografia. Ho girato un video ma il Marketplace non consente l'invio di video

In data 23 Gennaio è stata inviata comunque l'etichetta di reso

In data 25 Gennaio il venditore mi ha proposto uno sconto del 20% che non ho accettato

In data 25 Gennaio ho rispedito il pacco tramite ufficio postale. Costo Euro 9 (contestualmente ho girato al venditore la ricevuta della posta senza riscontro).

In data 26 Gennaio il venditore mi ha riconosciuto il rimborso totale del prodotto (escluse le spese di spedizione)

In data 28 Gennaio mi è stato accreditato il rimborso sulla carta utilizzata per l'acquisto

In data 28 Gennaio ho contattato per iscritto Amazon per chiedere un rimborso delle spese di spedizione (in tempo reale ho inoltrato via mail la ricevuta dell'ufficio postale)

In data 28 Gennaio è stato emesso il rimborso sulla carta utilizzata per l'acquisto con la garanzia Amazon dalla A alla Z

CASO 2 Acquisto di una maglietta (con stampa personalizzata) di una taglia non corretta

In data 17 Gennaio 2021 ho acquistato una maglietta su Amazon con un logo personalizzato. Il costo era di Euro 13,02 (nessun costo di spedizione)

Purtroppo, le misure non erano conformi per cui l'indumento risultava molto più largo rispetto alla taglia (una M che vestiva come una L/XL).

Il 30 Gennaio ho richiesto il reso dalla sezione relativa all'ordine effettutato cliccando sul pulsante Restituisci o sostituisci articoli:




Dal menu a tendina selezionate la motivazione della richiesta di restituzione (nel mio caso "Troppo largo"). E' possibile scrivere ulteriori informazioni nella sezione "Commenti" (operazione facoltativa). Per proseguire cliccate sul pulsante Continua:



Per finalizzare la richiesta cliccate sul pulsante INVIA RICHIESTA DI RESO:



Un messaggio confermerà la richiesta appena effettuata:



Il giorno stesso ho ricevuto una mail con la conferma di richiesta di reso

Al 2 Gennaio non ho avuto risposta per cui ho contattato il servizio clienti di Amazon che ha inviato un sollecito al venditore.

Il giorno stesso mi ha contattato il venditore proponendo 3 opzioni:
-Tenere l'articolo e ricevere una sostituzione (con un nuovo ordine)
-Tenere l'articolo con un rimborso parziale del 50% (sulla carta utilizzata per l'acquisto)
-Restituire l'articolo chiedendo un rimborso totale


Il 3 Febbraio ho ricevuto una mail con la conferma del rimborso di Euro 7 da parte del venditore. Il giorno stesso ho ricevuto una mail direttamente da Amazon con la conferma del rimborso:



Il 5 Febbraio ho ricevuto l'accredito.


Leggi anche "Come richiedere il reso su Amazon":
https://www.computermania.org/tutorial/varie/come-richiedere-il-reso-su-amazon

Seguimi sui social per non perdere i prossimi aggiornamenti:





Sostieni il mio sito con una donazione libera su Paypal cliccando sul seguente pulsante:
 
 




Hai un'idea o una richiesta per un tutorial?
Scrivimi in privato e la valuterò per la stesura di un articolo!

Come richiedere il reso su Amazon

Leggi anche Come richiedere il reso su Amazon da un venditore terzo:
https://www.computermania.org/tutorial/varie/come-richiedere-il-reso-su-amazon-da-un-venditore-terzo

Oggi vi spiego come chiedere un reso su Amazon. Prima di effettuare un acquisto vi consiglio sempre di verificare le politiche/opzioni di reso relative all'articolo che dovete comprare. In alcuni casi la procedura di reso è molto semplice (come spiego nell'articolo); in altri casi può essere più lunga.

Per il tutorial ho acquistato una tastiera wireless AmazonBasics con touchpad per Smart TV per effettuare un test con la FIRE TV STICK. Il test purtroppo non ha avuto esito positivo per cui ho chiesto un rimborso e restituito l'articolo.

L'ordine è stato effettuato in data 15 Gennaio 2021 e il pacco è stato ricevuto il giorno successivo. Ho richiesto il reso in data 16 Gennaio 2021.

Per prima cosa cliccate nella sezione relativa ai vostri ordini e nella scheda riepilogativa del prodotto cliccate a destra sul pulsante Restituisci o sostituisci articoli:



Dalla tendina selezionate la motivazione della richiesta di reso e poi cliccate sul pulsante Continua:



Se lo desiderate è possibile aggiungere un commento (facoltativo) per spiegare nel dettaglio il motivo del reso. E' possibile aggiungere ulteriori articoli al reso cliccando su AGGIUNGI ALTRI ARTICOLI A QUESTO RESO in basso a sinistra. Per proseguire cliccate sul pulsante Continua:



A questo punto selezionate la modalità di rimborso. Sono disponibili 2 opzioni; accredito sull'account Amazon (più rapida) o sulla carta utilizzata per l'acquisto. Io ho utilizzato la prima opzione confermando con una spunta l'opzione Sì, emetti un rimborso sul mio account Amazon; confermato cliccando sul pulsante Continua in a destra:



Selezionate quindi le opzioni di reso. Le opzioni variano da prodotto a prodotto. In questo caso non sono previsti costi ed è possibile effettuare la consegna fisica presso un Service Point o il ritiro a domicilio tramite corriere:



Io ho scelto l'opzione Richiedi un ritiro a domicilio con il corriere SDA:



Un messaggio confermerà la richiesta di reso. Imballate nuovamente l'articolo (potete anche riutilizzare l'involucro originale) ed inserite all'interno una nota con il numero dell'ordine effettuato (io l'ho stampata su un file di testo):



In questa sezione è presente una sintesi delle informazioni necessarie al reso (indirizzo di domicilio per il ritiro, numero spedizione e articolo da restituire):



Un messaggio confermerà la richiesta di reso:



Poco dopo riceverete una mail con la comunicazione del giorno del ritiro, il codice di autorizzazione e il codice di ritiro:



Dalla sezione degli ordini potete monitorare lo stato dei vostri resi (o annullare il reso); cliccate sul pulsante Stampa etichetta di reso:



Si aprirà una pagina con tutte le informazioni relative al vostro reso:



Il giorno del ritiro quando ho ricevuto la telefonata ho chiesto se aveva bisogno della stampa della o dell'etichetta di reso ma il corriere ha risposto che non era necessario. Lo stesso corriere ha provveduto a staccare i vecchi adesivi con i codici a barre e l'indirizzo di consegna sul pacco (in quanto ho utilizzato lo scatolo originale). Il corriere ha rispettato il giorno stabilito e ha rilasciato copia della ricevuta di spedizione con relativo codice a barre (da conservare).

Appena emesso il rimborso potrete verificare la conferma dalla sezione Resi e ordini:





Cliccando su Quando riceverò il mio rimborso? è possibile avere informazioni sulla data di accredito:



Ricordo che ho scelto l'opzione Rimborso al tuo saldo dell'account Amazon. Una volta effettuato è possibile visualizzarlo dalla sezione Buoni Regalo e Ricarica dell'area Il mio account:



Il rimborso è avvenuto in data 19 Gennaio 2021. Nella sezione inferiore potete vedere nella Descrizione la voce Buono Regalo aggiunto (codice del Buono Regalo xxxx-xxxxxx-xxxx):



Quando effettuate un acquisto il totale credito verrà scalato automaticamente da quello dovuto:



Se tornate nella sezione Il tuo saldo Buoni Regalo potete verificare l'utilizzo del Buono (saldo a zero e pagamento in elaborazione in basso):



Leggi anche Come richiedere il reso su Amazon da un venditore terzo:
https://www.computermania.org/tutorial/varie/come-richiedere-il-reso-su-amazon-da-un-venditore-terzo

Seguimi sui social per non perdere i prossimi aggiornamenti:





Sostieni il mio sito con una donazione libera su Paypal cliccando sul seguente pulsante:
 
 




Hai un'idea o una richiesta per un tutorial?
Scrivimi in privato e la valuterò per la stesura di un articolo!

DISCLAIMER

La procedura descritta nel tutorial è a puro scopo didattico/informativo.

Non è assolutamente mia intenzione incentivare la pirateria, pertanto non mi assumo alcuna responsabilità per qualsiasi altro uso delle informazioni presenti nell’articolo.

L'add-on descritto nell'articolo non è stato sviluppato dal team ufficiale di Kodi e potrebbe smettere di funzionare in qualsiasi momento.

Al 28/02/2021 L'add-on funziona regolarmente con Kodi Leia 18.8. Potrebbe essere non compatibile con Kodi 19


Questo articolo è collegato al precedente in cui spiego come installare l'add-on Mediaset Play sulla Fire Stick TV di Amazon:
https://www.computermania.org/tutorial/varie/come-vedere-mediaset-play-sulla-fire-tv-stick-di-amazon

L'add-on testato nell'articolo risulta aggiornato al 28/12/2019 e la versione attuale scaricabile è la 2.0.0 (come risulta dal sito ufficiale).

Al 10 Gennaio 2021 non sono disponibili aggiornamenti automatici direttamente da Kodi.

Al momento non è possibile selezionare le repliche in quanto le liste sono vuote. C'è un'eccezione però. Nel caso in cui in passato avevate messo a preferiti (su Kodi) uno dei programmi che seguite su Mediaset Play, ad oggi si riescono a visualizzare le repliche (test effettuato con DayDreamer - Le ali del sogno in data 08/01/2021). Sul GitHub (un sito che offre servizi di hosting per progetti di sviluppo software) sono state rilasciate le versioni beta dello script e del plugin (la 2.0.1.beta3).

Gli aggiornamenti correggono alcuni bug della versione precedente. Essendo versioni beta ci sono ancora alcuni problemi da risolvere (è sparito l'elenco alfabetico dei programmi e quello dei canali per le dirette). Aggiornerò l'articolo non appena verranno rilasciate nuove versioni.

Oggi vi spiego come aggiornare manualmente l'add-on. La procedura è abbastanza semplice. Ho già scaricato per voi i files necessari all'aggiornamento ed ho creato una pagina ad hoc che aprirete con l'add-on Downloader visto nell'articolo precedente.

La procedura è stata testata sulla versione Standard della Fire TV Stick e su quella Lite. L'aggiornamento dello script e dell'addon funziona anche nella versione per PC di Kodi.

Per prima cosa aprite l'app Downloader; nel campo Enter URL or Search Term inserite il seguente link: https://www.computermania.org/down/aggmplay.htm
Per scrivere più velocemente
potete collegarvi alla Fire TV Stick dal vostro smartphone tramite l'app Amazon Fire TV che potete scaricare da Google Play. In questo modo potete controllare la vostra Fire TV Stick e scrivere direttamente dal cellulare. Ssicuramente molto più comodo e veloce che utilizzare il telecomando della TV!


 


Cliccate sul pulsante Go per collegarvi al link:

Si aprirà la pagina di download che ho creato; con il telecomando spostate il cursore (come se fosse quello del mouse); cliccate sul primo link:

Cliccate sul pulsante Done ogni volta per far chiudere la finestra:



Ripetete la stessa operazione per gli altri due files.

Per avere la conferma del download  al termine cliccate sul menu Files a sinistra. Dovreste vedere l'elenco di quelli scaricati:

Aprite Kodi; selezionate il menu Add-ons a sinistra e cliccate su Install from zip file:



Potrebbe comparire il seguente messaggio: For security, installation of add-ons from unknown sources is disabled. Per andare avanti cliccate su Settings. Dalla schermata successivaa cliccate su Add-ons a sinistra e abilitate l'opzione Unknown sources (disattivatela alla fine del tutorial per motivi di sicurezza):



Comparirà il un altro avviso; cliccate sul pulsante Yes per andare avanti:



Tornate alla sezione Install from zip file; selezionate External storage:



Da qui selezionate la cartella Downloader:



Troverete l'elenco dei files scaricati in precedenza. Apriteli nel seguente ordine:

1) script.module.phate89.v1.2.1.beta2

2) plugin.video.videomediaset.v2.0.1.beta2

3) plugin.video.videomediaset.v2.0.1.beta3:



Ogni volta comparirà un messaggio che conferma l'avvenuto aggiornamento:

 

Tornate alla schermata principale di Kodi; cliccate su Add-ons, selezionate Mediaset Play e tenete premuto il tasto centrale del telecomando. Cliccate quindi su Informations. Come potete vedere adesso risulta installata la versione 2.0.1~beta3:




Cliccate sul pulsante Open in basso a sinistra e il gioco è fatto!





Leggi anche:
https://www.computermania.org/tutorial/varie/come-vedere-mediaset-play-sulla-fire-tv-stick-di-amazon

Seguimi sui social per non perdere i prossimi aggiornamenti:





Sostieni il mio sito con una donazione libera su Paypal cliccando sul seguente pulsante:
 
 


 




Hai un'idea o una richiesta per un tutorial?
Scrivimi in privato e la valuterò per la stesura di un articolo!

Oggi vi spiego come nascondere velocemente una cartella con il Prompt dei comandi di Windows. La procedura standard per nascondere una cartella prevede la selezione con il tasto destro del mouse abilitando l'opzione Nascosto nella sezione Attributi. Ho effettuato il test creando una cartella di nome "test" nell'hard disk principale C: (su Windows 10 Home):



Nascondendo una cartella in questo modo, per visualizzarla basta abilitare l'opzione Elementi nascosti dalla scheda Visualizza di una qualsiasi cartella:



La cartella nascosta si presenterà sbiadita come nell'immagine:



E' possibile fare la stessa cosa utilizzando il Prompt dei comandi di Windows con la differenza che la cartella nascosta non sarà visibile anche abilitando l'opzione Elementi nascosti vista in precedenza. Dal menu start di Windows scrivete CMD e aprite il Prompt dei comandi (primo risultato in alto a sinistra come nell'immagine):



Scrivete il comando "cd \" (senza virgolette) per spostarvi rapidamente alla directory C: (la cartella dove si trova "test"):



Questo è il risultato:



A questo punto scrivete il seguente comando e confermate con Invio:

ATTRIB +S +H "test"



La cartella verrà nascosta dal Sistema. Per visualizzarla nuovamente basta scrivere il seguente comando:



Al prossimo tutorial!

Seguimi sui social per non perdere i prossimi aggiornamenti:





Sostieni il mio sito con una donazione libera su Paypal cliccando sul seguente pulsante:
 
 


 




Hai un'idea o una richiesta per un tutorial?
Scrivimi in privato e la valuterò per la stesura di un articolo!

Richiedi un tutorial